Consigli Scommesse Calcio: Gestione del bankroll

Consigli Scommesse Calcio: Gestione del bankroll

Anche nelle scommesse così come in molte altre situazioni e cose è necessario avere un piano concreto di quelli che sono gli obiettivi da prefissare prima di iniziare un progetto. Questo articolo è stato scritto, studiato ed inserito nella rubrica consigli scommesse calcio, proprio perché mira ed è finalizzato, a vedere le tecniche e sistemi per una gestione corretta o quanto meno utile sulle proprie scommesse calcistiche.

La gestione del bankroll è la parte fondamentale che qualsiasi scommettitore dovrebbe studiare prima di un qualsiasi progetto che ha come base quello dell’investimento piccolo, medio o grande che sia.

Nel poker online per esempio, la gestione del bankroll viene prima a tutto, perchè giocare in base al proprio capitale investito è la cosa migliore per tutti, sia in termini di ritorno, sia in termini di tilt. La situazione che si attribuisce come tilt è quando una persona, è in una fase in cui perde sempre o almeno ha un filotto di sconfitte tali che lo mandano, appunto, in tilt.

La situazione evidenziata come Titl è la paeggiore fase che uno scommettitore può attraversare perchè è quel periodo, lasso di tempo indefinito, in cui il giocatore vuole rifarsi e puntualmente perdendo le staffe, perde.

Eh figlio mio, non mi dispiace che tu abbia perso ma che ti voglia rifare (cit.)

Ci hanno anche scritto dei libri che parlano di come affrontare le perdite e sconfitte, ma non sarà questo l’articolo che parlerà di come affrontare il tilt, sappiate solo che questo esiste ed è bene starne alla larga!

Tornando a noi, ecco una gestione tipo di bankroll per chi ama scommettere tutti i giorni o creare, possibili piccoli profitti con le scommesse.

Ricevi 100 euro gratis, clicca qui > Bonus Scommesse William Hill

 

Consigli Scommesse Calcio: Solo singole e quote basse

Chi scommette tutti i giorni e cerca di puntare su singole o multiple da bassa quota è sicuramente uno scommettitore ferrato e che ha provato, sulla sua pelle, i famosi lenzuolini tipo multiple infinite sbagliate, tanto per cambiare, per una partita con magari, un classico goal al novantesimo più sei di recupero.

La gestione del banrkoll che consigliamo, a chi ama dunque la tipologia di giocata in singola a bassa quota, è quella dello scommettere in base ad uno stake riserbato per una determinata scommessa.

Un momento, di che si parla?

Tranquillo, continua a leggere e capirai. Lo stake nello scommesse è quella percentuale, di solito calcolata in decimi o centesimi che uno attribuisce come puntata tipo.

Esempio, supponiamo di avere 100 euro da dedicare alle scommesse.

Il primo step da fare è calcolare il 5% del capitale attuale, dunque, su 100 euro di capitale il massimo investimento che possiamo fare su una singola scommessa è di 5 euro.

Il secondo step è quello di attribuire, come stake massimo (10/10 o 100%) al pari della cifra sopra, ovvero 5 euro.

Se dunque, una partita o evento ci piace particolarmente, andremo a puntare il nostro stake 10/10, ovvero 5 euro. Se una partita, ci convince meno, andremo a puntare invece, uno stake bilanciato in base a quanto ci piace una determinata partita.

Esempio completo, bankroll: 100 euro;

Partita uno, squadra a vs squadra b = esito 1, ci piace molto e affidiamo uno stake da 10/10, ovvero 5 euro (il 5% del budget)

Partita due, squadra c vs squadra e = esito 2, ci piace meno e affidiamo uno stake da 8/10, ovvero in questo caso, bisogna giocare l’80% di 5 euro, che in totale è, 4 euro.

E così via, ma considerate che la percentuale dello stake massimo del 100% o 10/10 varia al variare del capitale! Se noi, siamo partiti con 100 euro e dopo poco, per esempio, abbiamo 150 euro, il nostro stake 10/10 non sarà più 5 euro (il 5% di 100 euro) ma bensì sarà il 5% di 150 euro, ovvero 7,5 euro.

Chiaro? Se non ti è chiaro qualcosa, vi invitiamo a commentare qua sotto.

Vi consigliamo, per iniziare a sviluppare il sistema, di leggere questa guida per ricevere il Bonus Scommesse PaddyPower che vi offre il 200% sul vostro primo deposito.

 

Categories: Consigli Scommesse