Brescia-Napoli 1-2, un gioiello di Fabian regala i tre punti a Gattuso

Brescia-Napoli 1-2, un gioiello di Fabian regala i tre punti a Gattuso
William Hill Sport Welcome Bonus

Seconda vittoria consecutiva, quarta nelle ultime cinque di Serie A e sesta nelle ultime sette ufficiali, per il Napoli: i partenopei espugnano il Rigamonti di Brescia con un 2-1 di rimonta e, almeno per una notte, guardano la classifica con meno malinconia. Gli uomini di Gattuso salgono provvisoriamente al sesto posto, scavalcando in un colpo solo Verona, Milan e Parma. Non sarà lo stesso che lottare per lo scudetto come accaduto negli ultimi anni, ma di questi tempi all’ombra del Vesuvio non c’è da fare gli schizzinosi. L’altra buona notizia per il Napoli è il poco dispendio di forze, fisiche e nervose, in vista del match di Champions col Barcellona.

Napoli sotto ritmo nel primo tempo

Al 45′ leggi il dato sul possesso palla (78% Napoli, 22% Brescia) e tutto immagini fuorché il vantaggio dei padroni di casa. I ragazzi di Lopez, molto più che guardinghi, lo trovano al 26′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto magistralmente da Tonali è Chancellor a bucare Ospina con un gran colpo di testa.

22bet Scommesse

Il Napoli aveva dominato fino a quel momento: Mertens, in apertura, ha accarezzato la traversa, Fabian si è reso protagonista con una bella conclusione di sinistro (alta) e lo stesso Mertens (alla ricerca del gol 121 che lo porterebbe in testa, con Hamsik, alla classifica marcatori all-time del club) ha calciato centrale, al volo, su splendido assist di Insigne.

Uno-due ad inizio ripresa

Proprio il capitano del Napoli trova il pareggio al 49′, su rigore giustamente concesso da Orsato per fallo di mano di Mateju. Passano altri cinque minuti e gli ospiti approfittano del calo di tensione del Brescia: stavolta è Fabian a infilare la porta di Joronen con una spettacolare conclusione a giro che certifica la fine del momento-no del gioiello spagnolo.

Rabona Scommesse

Il gol dà ovviamente tranquillità al Napoli che palleggia con sicurezza e rischia solo in un’occasione, quando Balotelli – imbeccato da Skraab – conclude alto. Finisce 1-2, il Napoli vede l’Europa, il Brescia vede sempre più da vicino il ritorno in Serie B.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.