Brescia, presentato Balotelli: “Nessuna paura di fallire, mia madre ha pianto di felicità”

Brescia, presentato Balotelli: “Nessuna paura di fallire, mia madre ha pianto di felicità”
William Hill Sport Welcome Bonus

Mario Balotelli è stato presentato ufficialmente alla stampa come nuovo calciatore del Brescia. Sarà ovviamente una delle grandi novità della Serie A che partirà questo week-end ma che vedrà protagonista “SuperMario” soltanto a fine settembre, considerate le 4 giornate di squalifica ancora da scontare in campionato.

Il centravanti, reduce dall’esperienza in chiaroscuro al Marsiglia, al solito è apparso di poche parole ma con le idee ben chiare. A chi ha provato a stuzzicarlo ha risposto in modo pacato, tranquillo, senza neppure nascondere quello che di fatto è il suo grande obiettivo personale: tornare in Nazionale e giocare gli Europei.

Obiettivo Europei

Lo stesso Balotelli l’ha confermato: “Ho sentito Mancini in occasione del mio compleanno. Andare agli Europei? E’ uno dei miei grandi obiettivi per questa stagione”. Il centravanti non ritiene che si trovi di fronte ad uno snodo cruciale della propria carriera: “Non credo proprio che questa possa essere la mia ultima occasione. Sembra che paure di un eventuale fallimento ne abbiate più voi che io. Sto bene, sereno, senza alcuna paura per questa nuova avventura”.

22bet Scommesse

“Non è stato difficile scegliere il Brescia”

Rabona Scommesse

Balotelli racconta anche com’è nata l’idea Brescia: “Ho incontrato Cellino tempo fa in Inghilterra, poi la possibilità è nata tramite Mino Raiola. Quando mi ha detto che era una possibilità concreta io non ho pensato più ad altro. Non è stato difficile scegliere questa squadra: mio padre ha sempre sognato che giocassi per questa città, mia madre ha pianto di gioia quando l’ha saputo. Questa maglia mi può dare tutto, così come io posso dare tutto a questa squadra. Io voglio dare il massimo, non solo nel derby con l’Atalanta che è la partita più sentita. E’ la squadra della mia città, voglio essere utile ai miei compagni. Razzismo? Spero che non ripetano episodi accaduti in passato, vorrei trovare una Serie A diversa”.

Categories: News

About Author

Patrizio Annunziata

Giornalista pubblicista da sempre appassionato e attento studioso di statistiche del calcio mondiale che ama fare pronostici e scrivere news sul mondo dello sport.