Calcagno (AIC): “Se non si riprende a giocare la situazione sarà drammatica”

Calcagno (AIC): “Se non si riprende a giocare la situazione sarà drammatica”
William Hill Sport Welcome Bonus

Anche l’Associazione Italiana Calciatori preme affinché si possa tornare in campo e chiudere, nel modo più regolare possibile, la stagione. Oggi, infatti, si registra un’interessante intervista di Umberto Calcagno (vice-presidente dell’AIC e da molti indicato come il futuro successore di Tommasi) al ‘Corriere dello Sport’; andiamo a ripercorrerne i tratti salienti.

“Trovare una soluzione per chiudere la stagione”

Calcagno non ha dubbi: “E’ necessario che si torni in campo, meglio chiudere la stagione tardi che passare i prossimi mesi nei tribunali. Non posso sapere quando si potrà tornare a giocare ma abbiamo il dovere per lavorare ogni giorno e studiare la miglior opzione possibile per portare a termine la stagione regolarmente. Anche i calciatori vogliono tornare a giocare, c’è anche una questione di responsabilità verso tutto il sistema sportivo. Tornare a parlare di calcio giocato, peraltro, sarà un segnale importante per tutto il paese quando cominceremo ad uscire da questa crisi”.

22bet Scommesse

Il vice di Tommasi parla anche di taglio degli stipendi, una soluzione adottata dalla Juventus e che molti club stanno pianificando: “Non si può far pagare il conto soltanto ai calciatori, molti soggetti del sistema calcio stanno affrontando quest’emergenza senza avere i conti in regola. Sarebbe un dramma scegliere di tagliare gli stipendi solo per provare a risparmiare, la crisi deve essere un’occasione per costruire un nuovo sistema, sostenibile ed equilibrato. La Juve? Non è un modello facilmente replicabile. Non ci sono, peraltro, contratti in scadenza a giugno oltre a quelli che hanno già da tempo un accordo per il rinnovo”.

Le richieste dell’AIC

Il discorso si fa poi più generale e Calcagno parla poi di quelle che saranno le richieste dell’Associazione: “Ci aspettiamo che ci sia una gestione delle risorse più equilibrate soprattutto tra la Serie A di calcio e quelle di altre leghe. Serve una riforma strutturale profonda”.

Comparazione Bonus Ottobre

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 200€, 100€ per le scommesse e 100€ per il casinò. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Starcasinò Scommesse offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 300% sulle vostre scommesse multiple per sempre, all’apertura di un nuovo conto, appena effettuate il vostro primo deposito di 10€ Min. T&C applicati  18+

Recensione Completa su Starcasinò Scommesse

300%

Unibet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di benvenuto di 10€ sul primo deposito dove si aggiungono 25 Free Spin. T&C applicati 18+

Recensione Completa su Unibet

10€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.