Calciomercato Juventus, Mandzukic ad un passo dall’Al Duhail

Calciomercato Juventus, Mandzukic ad un passo dall’Al Duhail
William Hill Sport Welcome Bonus

L’avventura di Mario Mandzukic alla Juventus è ai titoli di coda: i tanti mesi passati ai margini della prima squadra hanno convinto il croato a cambiare aria. In estate, “SuperMario” aveva declinato offerte anche di club prestigiosi (Manchester United su tutti) pur di provare a riguadagnare terreno nelle gerarchie di Sarri. La situazione, di fatto, non è cambiata e l’ex Bayern Monaco ha accettato il trasferimento.

Mandzukic all’Al Duhail, si attende solo l’ufficialità

Sei mesi da separato in casa hanno permesso a Mandzukic anche di valutare bene quale fosse stata la scelta giusta per il prosieguo (e probabilmente il finale) della sua carriera. Alla fine è arrivato l’ok per l’Al Duhail, squadra del Qatar che qualche mese fa già “pescò” dalla Juventus prelevando a suon di euro Medhi Benatia. I bianconeri riceveranno 5 milioni di euro (un ottimo affare vista la situazione del croato) dalla vendita del cartellino, per Mandzukic un aumento sostanzioso dell’ingaggio rispetto a quanto prelevava a Torino.

22bet Scommesse

Alla Juventus, infatti, l’ex Bayern arrivava ad un massimo di 7 milioni di euro annui ma col raggiungimento di vari bonus. Il club qatariota gli garantirà la stessa data di scadenza (giugno 2021) ma con 8 milioni di euro netti a stagione, senza bonus. Non male.

I trofei di Mandzukic alla Juventus

Rabona Scommesse

Mandzukic lascia la Juve a quattro anni e mezzo dal suo arrivo. Inutile sottolineare che il suo percorso a Torino è stato costellato da tantissimi successi: 4 scudetti, 4 Coppe Italia, 3 Supercoppe d’Italia e in mezzo una finale di Champions, quella persa a Cardiff contro il Real Madrid, in cui fu protagonista anche di una rete da cineteca. La conferma sull’approdo di Mandzukic all’Al Duhail arriva sia dalla presenza del croato a Doha per le visite mediche sia dalle parole di Paratici: “Siamo ai dettagli. Siamo felici di averlo avuto con noi, ora spero che Mario sia felice”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.