Calciomercato Juventus, Paratici ripensa ad Haaland

Calciomercato Juventus, Paratici ripensa ad Haaland
William Hill Sport Welcome Bonus

A neppure 20 anni, Erling Haaland è l’oggetto del desiderio dei club di mezza Europa. Pochi dubbi sul fatto che il centravanti norvegese sarà una delle stelle del calcio mondiale durante il prossimo decennio: sarà però interessante capire come si svilupperà la carriera del figlio d’arte, protagonista quest’anno di una stagione memorabile.

La Juventus prepara il dopo-Ronaldo

La clausola da 25 milioni di euro presente sul contratto che lo legava al Salisburgo ha già scatenato un’asta durante il calciomercato invernale. Haaland è stato più volte accostato alla Juventus (e non solo) prima di prendere una decisione solo all’apparenza sorprendente: il ragazzo ha preferito non bruciare le tappe e continuare il suo percorso di crescita in un club di alto profilo come il Borussia Dortmund ma, senza voler sminuire il prestigio dei gialloneri, non al livello di altri top club europei.

22bet Scommesse

A dimostrazione del fatto che quella al Borussia sarà una tappa intermedia, è la clausola (di nuovo…) da 75 milioni di euro che garantirà al club tedesco una fortissima plusvalenza e ad Haaland di poter avere un ampio ventaglio di scelta.

La Juventus ritornerebbe in gioco nel 2022, alla scadenza del contratto di Cristiano Ronaldo: Haaland è considerato da Paratici come l’erede ideale del portoghese e l’assalto sarà concreto, con tanto di offerta monstre sull’ingaggio. Non sarà semplice: sulle tracce dell’attaccante c’è anche il Real Madrid che progetta un attacco da sogno con Mbappè e pare sia pronto a mettere sul tavolo 100 milioni di euro solo per il cartellino.

La stagione di Haaland

Rabona Scommesse

8 gol in 6 presenze nella prima esperienza in Champions League, col Salisburgo, ai quali si aggiungono le due reti nella doppia sfida agli ottavi tra Dortmund e Psg. In campionato 16 sigilli in 14 apparizioni con gli austriaci, 10 in 10 presenze col BvB: in stagione fanno 41 gol in 35 presenze, medie da paura. Il futuro è di Haaland e del club che se lo aggiudicherà.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.