Calciomercato Milan, addio vicino per Suso; intanto è ufficiale Kjaer

Calciomercato Milan, addio vicino per Suso; intanto è ufficiale Kjaer
William Hill Sport Welcome Bonus

Suso potrebbe lasciare il Milan già durante questa sessione invernale di calciomercato: è la notizia del giorno in casa rossonera e potrebbe avere risvolti importanti anche in entrata. Oggi lo spagnolo è stato di fatto convocato dal club in sede per trovare una soluzione che agevoli la sua cessione immediata.

Le pretendenti per Suso

Suso è stato una delle grandi delusioni di questo girone d’andata del Milan: un solo gol, quello alla Spal realizzato su punizione, e una serie di prestazioni decisamente sottotono che hanno più volte stizzito i tifosi rossoneri. Che, ovviamente, non gli hanno risparmiato bordate di fischi in più occasioni. Insomma, dai piani di rilancio estivi con Giampaolo, che lo vedeva “perno” nel suo 4-3-3, alla cessione a gennaio: è proprio vero che nel calcio le cose cambiano in fretta.

Pioli, d’altronde, ha già emesso il suo verdetto: l’andaluso ha assistito dalla panchina al successo del Milan a Cagliari, lasciando spazio a Castillejo nel 4-4-2 dell’ex tecnico della Fiorentina.

22bet Scommesse

In estate la valutazione del club meneghino era di 30 milioni ma anche l’agente di Suso, Mino Raiola, sa che il valore di mercato è sceso (e non poco) in questi mesi. Su Suso è vivo l’interesse del Siviglia, mentre non mancano gli ammiccamenti anche dalla Germania col Lipsia in testa. Da non sottovalutare anche il ritorno di fiamma della Roma, tenuto presente anche il grave infortunio che terrà fuori Zaniolo fino al termine della stagione.

Dovesse partire Suso, inoltre, il Milan potrebbe tornare sul mercato e dare l’assalto ad uno tra Politano ed Under, ritenuti più adatti al sistema di gioco di Pioli.

Kjaer è ufficiale

Rabona Scommesse

Intanto oggi è stato ufficializzato l’arrivo di Simon Kjaer: il difensore danese, come da previsioni, arriva in prestito dal Siviglia fino al termine della stagione. Ha disputato la prima parte della stagione all’Atalanta, senza però mai integrarsi negli schermi di Gasperini.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.