Caso Balotelli, “SuperMario” deve scegliere tra Brescia e Flamengo

Caso Balotelli, “SuperMario” deve scegliere tra Brescia e Flamengo

Brescia e Flamengo non sono solite ritrovarsi a duellare per l’ingaggio di un calciatore: quando si parla, però, di Mario Balotelli possono generarsi anche gli intrecci più impensabili. Ecco, allora, che il club di Cellino è pronto a sfidare, non tanto sul piano economico ma su quello “sportivo”, il prestigiosissimo club brasiliano.

Stasera l’incontro di Raiola col Flamengo

Una delegazione del Flamengo è giunta oggi a Montecarlo, via Lisbona. In serata ci sarà l’incontro con Mino Raiola, storico agente di Balotelli, per mettere nero su bianco la faraonica offerta già recapitata al centravanti qualche giorno fa: ingaggio da 300mila euro netti al mese, 10 milioni subito, al momento della firma, e addirittura una squadra anche per Enock, il fratello minore di Mario.

Insomma, se si considera anche il fascino di un’avventura esotica in una città spettacolare come Rio de Janeiro, si capisce quanto la tentazione sia forte nell’ex Inter e Manchester City tra le altre. Non è escluso, peraltro, che il Flamengo alzi la posta nell’incontro di stasera, pressato dall’avanzata clamorosa del…Brescia.

Il Brescia per rientrare nel giro della Nazionale

Il patron Cellino aveva avvertito qualche settimana fa: “Se Balotelli rinuncia a un po’ di soldi e dà retta al cuore, al Brescia c’è spazio per lui”. Quello che sembrava un affare impossibile in realtà nelle ultime ore è diventato probabile. Il merito è anche dell’incontro tra SuperMario e Cellino, avvenuto pochi giorni fa. In quell’occasione è stata avanzata anche l’offerta economica, da non trascurare visto che si parla di una neopromossa che non metteva piede in A da nove anni: triennale da massimo tre milioni di euro a stagione, cifra raggiungibile attraverso vari bonus relativi a gol e obiettivi di squadra raggiunti.

Ma il vero jolly a disposizione del Brescia è la voglia di Balotelli di rientrare nel giro della Nazionale. Inutile nascondere che l’approdo al Flamengo lo eliminerebbe forse definitivamente dalla corsa al prossimo Europeo: e sappiamo quanto il centravanti tenga all’azzurro…

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.