Coppa Italia, Milan-Verona: pronostico e probabili formazioni 13 dicembre 2017

Coppa Italia, Milan-Verona: pronostico e probabili formazioni 13 dicembre 2017

Milan-Verona è l’ottavo di finale di Coppa Italia che si gioca alle ore 20:45 di questa sera, dove la squadra di Gattuso è chiamata a dare continuità dopo la vittoria in campionato e quella di Pecchia a regalarsi una gioia in una stagione molto travagliata.

Il Milan che entra in gioco in questo turno non può assolutamente mancare l’appuntamento con la qualificazione ai quarti dove già lo attende l’Inter, che nel primo ottavo di ieri sera è riuscito ad imporsi sul Pordenone solo dopo una serie infinita di calci di rigore. La formazione di Gattuso da quando c’è “Ringhio” in panchina ha ottenuto una sola vittoria, quella di domenica scorsa contro il Bologna e quindi non c’è nemmeno tempo per dare troppo spazio alle seconde linee, perchè quello di questa sera è una partita che vale molto per la stagione.

Il Verona dopo aver superato prima l’Avellino e poi il Chievo nel derby, cerca di regalarsi una serata di gioia prima d rituffarsi in un campionato che lo vede in perenne affanno e sempre nei bassifondi della classifica. E’ probabilissimo che Pecchia scelga di schierare molte riserve così da concedere un giorno di riposo a coloro che sono chiamati alla risalita in campionato. Non per questo però, i veneti scenderanno al Meazza per fare gli sparring-partner dei rossoneri.

Milan-Verona: Il Pronostico

Logico e preventivabile che il pronostico sia tutto a favore del Milan e lo si può notare dalle quote offerte dall’Agenzia di Scommesse Bet365, che infatti quota il segno 1 a 1.30, il segno X si trova a 5.25, mentre il segno 2 è offerto a 9.50. Il nostro personale pronostico per gli scommettitori è il seguente: Combo 1+ Under 2.5.

Vuoi ricevere il 100% fino a 100 euro di Bonus con deposito minimo di 5€? Approfitta subito > Bonus Scommesse Bet365

Milan-Verona: Le Probabili Formazioni

Nel Milan out Borini acciaccato sono previste alcune novità, come nel Verona nemmeno in questa gara si dovrebbe vedere dall’inizio Pazzini sempre in rotta con Pecchia.

MILAN (4-3-3): Storari; Abate, Zapata, Paletta, Antonelli; Zanellato, Montolivo, Locatelli; Cutrone, André Silva, Calhanoglu.

VERONA (4-4-2): Silvestri; Bearzotti, Ferrari, Heurtaux, Felicioli; Romulo, Fossati, Buchel, Fares; Lee, Bessa.