Coppa Libertadores, la finale è Flamengo-River Plate

Coppa Libertadores, la finale è Flamengo-River Plate
William Hill Sport Welcome Bonus

Sarà Flamengo-River Plate la finale di Coppa Libertadores 2019: anche quest’anno sarà partita unica, dopo che nel 2018 il “Superclasico” River-Boca, originariamente previsto con la formula andata e ritorno, fu giocato al Bernabeu di Madrid per motivi di ordine pubblico.

Gli stessi motivi che, peraltro, mettono a rischio anche la disputa del match previsto per il prossimo 23 novembre, a Santiago del Cile: nella capitale del paese andino la situazione è ancora di altissima tensione dopo le violente proteste degli ultimi giorni.

Il River Plate torna in finale

Nella notte tra martedì e mercoledì era stato il River Plate a conquistare l’accesso alla sua seconda finale consecutiva. Gli uomini di Gallardo sono riusciti a difendere il 2-0 dell’andata, conquistato al Monumental, contro il Boca Juniors. Gli “xeneizes” (con De Rossi in panchina per tutti e 90 i minuti) non sono andati oltre l’1-0, maturato nel finale con una rete sotto misura di Hurtado. A conti fatti passa la squadra con maggior tasso tecnico e che ha meritato di più nel doppio confronto: Gallardo può definitivamente entrare nella storia del River dopo il successo dello scorso anno.

22bet Scommesse

Gabigol trascina il Flamengo

Il Flamengo, dal suo canto, disputerà la sua seconda finale di Coppa Libertadores, dopo quella del 1981 vinta contro il Cobreloa. 39 anni dopo, i rossoneri si godono l’incredibile cavalcata dell’undici allenato da Jorge Jesus e trascinato in campo da Gabriel Barbosa, meglio conosciuto come Gabigol.

Rabona Scommesse

L’attaccante, in prestito dall’Inter, ha siglato una doppietta nel 5-0 rifilato al Gremio nel ritorno della seconda semifinale, dopo l’1-1 dell’andata. Il centravanti ha generato peraltro anche il gol dell’1-0 di Bruno Henrique, mentre nel finale Pablo Marì e Rodrigo Caio hanno reso indimenticabile la serata per il club brasiliano. Per Gabigol in stagione 35 gol in 47 presenze, 7 in Coppa Libertadores di cui ora è capocannoniere. L’Inter comincia ad assaporare una vendita che darà ulteriore ossigeno alle casse societarie.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.