Cristiano Ronaldo va come un treno nel 2020: tutti i numeri del portoghese

Cristiano Ronaldo va come un treno nel 2020: tutti i numeri del portoghese
William Hill Sport Welcome Bonus

Una doppietta per chiudere, anche se virtualmente, i giochi scudetto: Cristiano Ronaldo, con due gol su rigore, regala un punto d’oro alla Juventus nella super-sfida contro l’Atalanta. I bianconeri aumentano di una lunghezza il vantaggio sulla Lazio, battuta dal Sassuolo e ora a -8, e mantengono i nove punti di distacco proprio sui bergamaschi. Il tutto a sei giornate dalla fine del campionato.

I numeri di Ronaldo nel 2020

Nonostante la Juve non stia affatto entusiasmando sul piano delle prestazioni, una buona notizia per Maurizio Sarri in vista del rush finale in Champions League ad agosto c’è: Cristiano Ronaldo ha recuperato la miglior forma, dando seguito all’ottimo ruolino di marcia personale in questo 2020.

Coi due gol dal dischetto all’Atalanta, CR7 raggiunge quota 28 nella classifica marcatori, a -1 da Ciro Immobile che ha tirato lo stesso numero di rigori (11). Insomma, l’importante distacco tra i due di fatto è svanito in queste giornate post-lockdown e Cristiano può ambire al titolo di capocannoniere.

22bet Scommesse

Quella di ieri è stata la seconda doppietta dal dischetto in Serie A (era accaduto a febbraio, contro la Fiorentina), mentre i gol in questo 2020 sono già 18: nel 2020 nessuno ha segnato quanto lui nei cinque maggiori campionati europei (seguono a tre gol di distanza).

Obiettivo Scarpa d’Oro

Cristiano Ronaldo ha segnato 28 gol in 28 giornate: non riusciva a raggiungere questa cifra dal 2015-16 (35 gol nella Liga nel 2015-16). Ha inoltre segnato gli ultimi sei gol allo Stadium su calcio da fermo mentre è ormai vicino al record di tutti i tempi della Juventus: Borel, nel 1934, segnò 31 gol in campionato. I gol stagionali sono 32 (ha fatto già meglio dei 28 dello scorso anno), anche se per il momento è un bottino inferiore a tutti i 9 anni passati al Real Madrid.

Rabona Scommesse

Discorso Scarpa d’Oro: Ronaldo è terzo, in compagnia di Werner (che però non ha più partite a disposizione), a -6 da Lewandowski (anche il polacco non potrà migliorare il suo bottino) e a -1 dal già citato Immobile.

 

Categories: News, Senza categoria

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.