Cutrone torna in Italia: la Fiorentina pronta ad annunciarlo

Cutrone torna in Italia: la Fiorentina pronta ad annunciarlo
William Hill Sport Welcome Bonus

E’ durata poco più di 4 mesi l’avventura in Premier League di Patrick Cutrone. Il giovane attaccante italiano è ormai prossimo al rientro in Italia: lo farà firmando per la Fiorentina che pagherà al Wolverhampton di fatto la stessa cifra che gli inglesi versarono nelle casse del Milan lo scorso agosto.

Prestito con obbligo di riscatto

Più nello specifico i “Wolves” acquistarono il cartellino del classe ’98 in via definitiva per una cifra pari a 18 milioni di euro più bonus. La formula del passaggio alla Fiorentina sarà diversa: i viola lo preleveranno con la formula del prestito oneroso più obbligo di riscatto a fine stagione per un totale proprio di 18 milioni. L’operazione non è stata ancora ufficializzata, né sono noti i dettagli del contratto che legherà Cutrone alla Fiorentina, ma l’attaccante dovrebbe svolgere le visite mediche già domani.

22bet Scommesse

Cutrone abbandona il Wolverhampton senza lasciare tracce significative: in totale ha totalizzato 24 presenze (quasi sempre partendo dalla panchina) e messo a segno tre gol. Il bottino in Premier League è di 12 apparizioni e 2 reti. Già da diverse settimane era ai margini della prima squadra e, nelle ultime partite, non figurava neppure nell’elenco dei convocati. Insomma, una fine annunciata da tempo.

Parte il valzer di punte?

Rabona Scommesse

Iachini avrà quindi il centravanti che aveva chiesto: Cutrone completerà l’attacco della Fiorentina con Boateng e Vlahovic e di fatto aprirà le porte alla cessione di Pedro. Sulle tracce del brasiliano c’è il Gremio ma soprattutto il Flamengo. I campioni della Coppa Libertadores avrebbero puntato proprio il 22enne per sostituire Gabigol, ormai prossimo all’addio e al ritorno in Europa. Il centravanti è ancora di proprietà dell’Inter che però monetizzerà il più possibile la sua cessione già a gennaio: West Ham e proprio Wolverhampton (per chiudere così il cerchio) hanno già avanzato le prime offerte ma c’è da soddisfare la richiesta di 30 milioni dei nerazzurri.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.