Donnarumma: “Il mio obiettivo è diventare il più forte al mondo”

Donnarumma: “Il mio obiettivo è diventare il più forte al mondo”
William Hill Sport Welcome Bonus

Gigio Donnarumma sembra un veterano al Milan, ed in effetti lo è visto che ormai il suo esordio in rossonero risale a quasi cinque anni fa. In molti, però, dimenticano che il portiere campano è un classe ’99. Sì, ha 21 anni. Il numero uno della Nazionale oggi ha rilasciato un’interessante intervista alla rivista ‘Undici’. Tanti gli spunti d’interesse andiamo a ripercorrerne alcuni.

“Voglio essere il più forte al mondo”

Per arrivare a questi livelli è necessario avere dell’ambizione e Donnarumma ne ha a sufficienza: “I miei obiettivi? Voglio prima disputare un grande Europeo con l’Italia, poi diventare il miglior portiere al mondo”.

Gigio racconta anche quali sono stati i momenti più emozionanti di questi suoi anni da professionista: “Il primo derby giocato a 16 anni per me resterà un ricordo indelebile. In generale, però, contro l’Inter c’è sempre grande emozione: adrenalina, voglia di vincere, voglia di far bene…”.

22bet Scommesse

Non sono mancati, però, momenti complicatissimi come quello dell’estate del 2017, quando il suo rinnovo divenne motivo di rottura col tifo rossonero: “E’ complicato giocare quando i tuoi stessi tifosi ti fischiano e poi conosciamo San Siro…Ma non ho mai avuto paura: sapevo chi ero ed ero consapevole di quello che potevo fare”.

Donnarumma leader di questo Milan

Rabona Scommesse

Col passare degli anni Donnarumma è diventato anche un leader del Milan, in campo e nello spogliatoio: “So di avere un ruolo importante anche perché sono in questo club da diversi anni. Mi faccio sentire, anche in campo. All’inizio ero timido perché tutti erano molto più grandi di me: ora mi piace comandare la difesa e mi trovo bene in questa veste. So che la squadra ha fiducia in me e dal mio canto devo essere il primo a dare fiducia ai compagni. Le mie parate? A dire il vero molte volte credo siano normali, forse è questo il segreto per restare a questi livelli”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.