Fiorentina, per Chiesa pronto un rinnovo da top player

Fiorentina, per Chiesa pronto un rinnovo da top player
William Hill Sport Welcome Bonus

Federico Chiesa sarà di certo uno dei nomi più “caldi” del prossimo calciomercato: la giovane stella della Fiorentina è da tempo sul taccuino dei più grandi club italiani (Juventus e Inter su tutte) e europei (diversi interessi dalla Premier League). I viola hanno rischiato di perderlo già la scorsa estate ma l’arrivo di Commisso alla presidenza del club sbarrò le porte ad un’uscita immediata del figlio d’arte.

Pronto il maxi-rinnovo a Chiesa

Fino ad un paio di mesi fa, l’imprenditore italo-statunitense aveva sempre chiuso sul nascere qualsiasi discussione su un’eventuale partenza di Chiesa. La situazione è cambiata nelle ultime settimane, Commisso – pubblicamente – comincia a considerare la possibilità della partenza del nazionale italiano: il presidente ha posto le sue condizioni economiche, che dovranno essere accompagnate da una richiesta espressa di cessione da parte del calciatore.

22bet Scommesse

La Fiorentina sa che saranno mesi impegnativi su questo fronte ed intende attrezzarsi al meglio per affrontare eventuali trattative col coltello dalla parte del manico. E’ per questo motivo che ad oggi la scadenza contrattuale fissata a giugno 2022 è vista come un enorme problema. Pradé e il d.g. Barone sono così intenzionati ad offrire un importante rinnovo a Chiesa.

L’offerta potrebbe essere strutturata così, almeno in linea generale: contratto di cinque anni, ingaggio da 3.5 milioni di euro annui a salire, fino a raggiungere i 4.5 milioni a stagione. Tanto per intenderci, si tratterebbe di uno stipendio superiore anche a quello di Ribery.

L’offerta dell’Inter

Rabona Scommesse

Il pressing di Juventus e Inter su Chiesa è costante. Commisso parte da una richiesta “minima” da 70 milioni di euro e per ora sono i nerazzurri ad essere in vantaggio. L’Inter potrebbe mettere sul piatto il cartellino di ben quattro giocatori che potrebbero interessare, per motivi diversi, ai viola: da Dalbert (già in prestito in Toscana in questa stagione) a Gagliardini, passando per il giovane Pinamonti e il belga Nainggolan.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.