Genoa, Andreazzoli resta: Preziosi fa dietrofront

Genoa, Andreazzoli resta: Preziosi fa dietrofront

Sembrava scritto il destino di Aurelio Andreazzoli, da più parti segnalato come ad un passo dall’esonero dalla guida del Genoa. L’ex tecnico della Roma, però, avrà possibilità di riscattare il brutto inizio di stagione, visto che oggi di fatto è arrivato il dietrofront della società: il presidente Preziosi, che aveva già sondato diverse piste per scegliere l’eventuale sostituto, si è convinto ed ha deciso di proseguire il progetto a medio termine nato in estate e che punta tutto su un gioco propositivo e moderno.

Faccia a faccia Andreazzoli-Preziosi

Oggi sembrava dover essere il giorno decisivo per l’esonero: l’allenamento del Genoa è stato annullato, un dettaglio comune a situazioni che precedono poi l’esonero dell’allenatore. In realtà, già nella serata di ieri Preziosi aveva considerato l’idea di trattenere Andreazzoli ma ha voluto constatare di persona la disponibilità e la voglia dell’attuale tecnico di proseguire il cammino nonostante le difficoltà iniziali. Il riscontro è stato positivo e domani l’allenatore romano sarà normalmente alla guida dell’allenamento che di fatto aprirà il countdown verso la trasferta di Parma che il Genoa affronterà alla ripresa del campionato.

Genoa penultimo in classifica

La fiducia, comunque è a tempo. La situazione in classifica, d’altronde, impone una svolta immediata: il Genoa è penultimo, con cinque punti in sette giornate, con un solo punto conquistato nelle ultime cinque.

Preziosi aveva contattato Pioli ma poi l’ex Fiorentina si è accasato al Milan. Dopo le ipotesi Nicola e Gattuso (dato adesso ad un passo dalla Sampdoria, con ricco biennale ad attenderlo ma alcuni dubbi sul progetto tecnico ancora da sciogliere) era arrivata l’accelerata per Francesco Guidolin, tanto che si era vociferato anche di un incontro nella giornata di lunedì: nonostante la disponibilità dell’attuale commentatore televisivo su DAZN, il Genoa per il momento ha preferito dare fiducia al suo attuale allenatore.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.