Il Barcellona cerca a Milano l’erede di Suarez: due nomi sul taccuino

Il Barcellona cerca a Milano l’erede di Suarez: due nomi sul taccuino

Nonostante Luis Suarez stia attraversando un ottimo momento di forma, in casa Barcellona sono consapevoli che il fortissimo centravanti uruguaiano non ha tantissimi anni di carriera ad alto livello davanti a lui. L’ex Ajax ha compiuto 33 anni e il club catalano non vuole di certo farsi trovare impreparato per il futuro. Ecco allora che la stampa catalana comincia a fare i nomi dei possibili eredi. E, a sorpresa, spuntano due nomi che militano in squadre italiane. Milanesi in particolare.

Lautaro Martinez e Leao nel mirino del Barcellona

Il primo, per la verità, già in passato è circolato tra i corridoi di “Can Barça”: si tratta di Lautaro Martinez, sempre più protagonista nell’Inter di Conte ed autore del gol che ha spaventato i blaugrana nell’incontro di Champions League. L’argentino è legatissimo ai nerazzurri, preferiti a molte altre squadre europee che avevano mostrato interesse nei suoi confronti, ma è indubbio che davanti ad una chiamata del Barcellona la situazione andrebbe valutata con attenzione.

Rafael Leao è un altro nome sul taccuino degli scout catalani. Il brasiliano, arrivato quest’estate al Milan dopo un’ottima stagione al Lille, è stata probabilmente l’unica vera nota positiva dell’inizio di stagione disastroso dei rossoneri. Sarebbe peraltro un elemento duttile che potrebbe adattarsi anche a diversi ruoli nell’attacco blaugrana ma è chiaro che deve prima confermare le buone cose viste in queste prime giornate in Serie A.

Malen e Osimhen gli altri nomi

Non ci sono comunque soltanto Lautaro e Leao sul taccuino del Barça. I blaugrana sono ad esempio vigili sul talento del PSV Eindhoven Donyell Malen, autore di 10 reti nelle prime nove giornate di Eredivisie, mentre Victor Osimhen (anche lui a Lille) è addirittura capocannoniere in Ligue 1 con 7 gol in 9 partite. Insomma, i nomi hanno in comune la giovane età e un rapporto “stretto” col gol: uno di loro sarà in grado di sostituire una leggenda come Suarez?

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.