Il Barcellona presenta Setien: “Vincere giocando bene, pronto a morire per le mie idee”

Il Barcellona presenta Setien: “Vincere giocando bene, pronto a morire per le mie idee”
William Hill Sport Welcome Bonus

Anticipato dai tanti rumors dei giorni scorsi, l’esonero di Ernesto Valverde dalla guida tecnica del Barcellona è diventato ufficiale nella serata di ieri. E, a stretto giro di posta, i blaugrana hanno annunciato anche il nome del nuovo allenatore: è Quique Setien, ex Betis e “seguace” delle filosofie calcistiche di Cruijff prima e di Guardiola poi. Insomma, il Barça era nel suo destino.

Setien presentato alla stampa

Oggi è arrivata anche la presentazione ufficiale davanti alla stampa. Setien è apparso molto emozionato e non l’ha nascosto: “Fino a ieri ero senza lavoro, nel mio paese con le mucche. Oggi alleno la squadra più forte del mondo coi giocatori più forti del mondo. E’ ovvio che questo per me sia un giorno speciale”.

22bet Scommesse

Setien ha poi lasciato chiaro quale sarà il suo credo calcistico in blaugrana: “Il mio obiettivo è vincere tutto e farlo giocando bene perché questo è il miglior modo possibile per farlo. Io sono pronto a morire per le mie idee. E’ una squadra così forte che non può essere migliorata, è un privilegio allenare questi giocatori, tra cui Messi. Mi ritengo una persona diretta e sincera, sono certo che tutti avranno una gran relazione con me: con me si può parlare”.

Addio a Valverde

In conferenza stampa si è poi parlato anche della gestione Valverde e Setien ha tenuto a sottolineare: “Apprezzo il lavoro che ha svolto qui e le cose che ha fatto per me saranno preziose. Basti pensare che ha lasciato con la squadra prima in classifica”.

Rabona Scommesse

Più diretto il presidente Bartomeu che ha affrontato anche le critiche per una gestione non elegantissima della situazione: “Abbiamo obiettivi ambiziosi e con questo cambio siamo certi di ricevere lo slancio necessario per vincere tutte le competizioni. Era arrivato il momento di dover cambiare anche se sono triste per quello che è successo negli ultimi giorni”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.