Il Brescia travolge il Lecce 3-0, secondo successo di fila per Corini

Il Brescia travolge il Lecce 3-0, secondo successo di fila per Corini
William Hill Sport Welcome Bonus

Il Corini-bis non poteva cominciare meglio: il Brescia infila il secondo successo di fila da quando è tornato in panchina il tecnico della promozione. Dopo l’1-0 di Ferrara, contro la Spal, firmato Balotelli, oggi le “rondinelle” hanno battuto un altro avversario diretto nella lotta per non retrocedere: al Rigamonti il 3-0 rifilato al Lecce permette addirittura al Brescia di uscire dalla zona retrocessione, almeno fino al derby di stasera tra Sampdoria e Genoa.

Partita a senso unico

Che il pomeriggio non sarebbe stato semplice per il Lecce di Liverani si era capito dopo pochi minuti: al 7′ Gabriel deve compiere un grandissimo intervento su Romulo. Corini deve rinunciare a Ndoj, infortunato, ma l’ingresso di Spalek di fatto si rivelerà decisivo: lo slovacco, al 32′, imbeccato da Torregrossa offre a Chancellor (primo gol in Serie A) l’assist per il gol dell’1-0.

22bet Scommesse

Il Lecce non dà segni di reazione e poco prima dell’intervallo arriva anche il raddoppio, complice un errore clamoroso di Gabriel. Il portiere brasiliano fa scorrere una punizione di Tonali ma sul pallone si avventa nuovamente Spalek che stavolta offre a Torregrossa un pallone d’oro da spingere solo in rete.

Balotelli cerca il gol

Rabona Scommesse

Nella ripresa il copione non cambia granché, il Lecce non riesce ad impensierire i padroni di casa che, anzi, vanno vicini al tris in un paio d’occasioni con Balotelli. Il gol è nell’aria e arriva al 61′: è Spalek a coronare la sua fantastica prestazione con una rete che chiude di fatto il match. I ritmi più bassi favoriscono i salentini che con La Mantia e Babacar sfiorano il gol della bandiera (bravo Alfonso). Romulo e Balotelli (conclusione deviata sulla traversa) costruiscono le ultime occasioni del match. Il Brescia sale a quota 13 punti, al quartultimo posto e a -2 proprio dal Lecce. Impensabile fino a una decina di giorni fa.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.