Il futuro di Bernardeschi: ipotesi cessione, Milan e Napoli sulle sue tracce

Il futuro di Bernardeschi: ipotesi cessione, Milan e Napoli sulle sue tracce
William Hill Sport Welcome Bonus

Pochi alti, molti bassi conditi da lunghi periodi caratterizzati dall’etichetta di “riserva di lusso” (anche se nel post-lockdown è diventato di fatto un titolare): le tre stagioni di Federico Bernardeschi alla Juve non sono state di certo esaltanti ma le qualità dell’ex Fiorentina non sono di certo messe in discussione. A 26 anni, però, Bernardeschi è atteso ad un bivio importante della sua carriera: provare a giocarsi ancora le sue carte in bianconero o cercare fortuna altrove?

L’ipotesi Napoli

Da tempo il nome del classe ’94 è accostato al Napoli: la Juventus potrebbe utilizzarlo come pedina di scambio nella trattativa che potrebbe portare a Torino Arkadiusz Milik, in scadenza di contratto nel 2021 ma valutato da De Laurentiis almeno 40 milioni di euro. Un’ipotesi concreta, considerato che sarebbe stato lo stesso Gattuso a fare il nome di Bernardeschi, ma non facile da realizzarsi.

22bet Scommesse

Sullo sfondo resta il Milan ma le indiscrezioni non sono recenti: se ne parlava quando era forte la sensazione che la Juve avrebbe puntato su Donnarumma, poi la pista si è raffreddata anche considerate le vicende societarie in casa rossonera (e soprattutto visto il rinnovo di contratto di Szczesny). In piedi anche l’ipotesi estero: dell’Atletico Madrid si è parlato in più di un’occasione (Simeone è un suo estimatore), anche qualche club di Premier League ha chiesto informazioni sul trequartista della Nazionale.

Il cambio d’agente

Intanto Bernardeschi cambierà d’agente nelle prossime settimane: uno tra Federico Pastorello e Giovanni Branchini sarà il prescelto e il primo obiettivo sarà quello di chiarire che strategia adottare.

Rabona Scommesse

Bernardeschi ha un contratto in scadenza nel 2022, da 4 milioni di euro a stagione: la Juventus tre anni fa chiuse un’operazione non semplice con la Fiorentina, garantendo ai Della Valle 40 milioni di euro più 5 di bonus legati ad un’ulteriore “rivendita”. Cifre che di questi tempi probabilmente sono ritenute fuori mercato ma che non impediranno la nascita di trattative.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.