Il PSG ora è una polveriera: Tuchel attacca i giocatori, Neymar risponde così…

Il PSG ora è una polveriera: Tuchel attacca i giocatori, Neymar risponde così…
William Hill Sport Welcome Bonus

E’ bastata una sconfitta, comunque pesante, per far riaffiorare i vecchi problemi in casa PSG: al centro delle polemiche torna l’allenatore Thomas Tuchel che, al di là del risultato negativo nell’andata degli ottavi (2-1 a Dortmund contro il Borussia) rischia di compromettere l’avventura in Champions League soprattutto per un rapporto decisamente complicato con una parte (nutrita) dello spogliatoio.

Le accuse di Tuchel

Neppure le parole dell’allenatore tedesco nel post-partita di Dortmund hanno contribuito a rasserenare gli animi, anzi. Tuchel, neppure troppo velatamente, ha di fatto scaricato addosso alla squadra le responsabilità della sconfitta: “In campo c’è stata troppa paura di sbagliare, troppo timore di prendere iniziative. Alla fine abbiamo giocato cercando di non commettere errori ed abbiamo finito per commetterne tanti”.

22bet Scommesse

Tuchel ha poi rincarato la dose andando anche a recriminare per la forma fisica deficitaria di alcuni giocatori. Il bersaglio dell’ex Borussia è stato addirittura Neymar: “La sua forma? Era fuori ritmo durante tutto il match, è stato palese”.

La risposta di Neymar

Il brasiliano non ha accettato le critiche del suo allenatore ed è passato al contrattacco. Pur non citando direttamente Tuchel, ha chiaramente rimandato al mittente le accuse sul suo stato di forma. Vale la pena ricordare che Neymar era al rientro dopo circa 3 settimane d’assenza ma l’ex Barcellona ha rivelato: “Ero pronto per giocare già prima, ma il club e lo staff medico non me l’hanno permesso per paura di un nuovo infortunio. La decisione non mi è piaciuta, ho dovuto accettarla: ma poi quando non hai partite nelle gambe è difficile rendere al massimo in incontri di questo livello”.

Rabona Scommesse

A rendere l’atmosfera ancora più incandescente ci ha poi pensato un post sui social del fratello di Kimpembe in cui spiccano gli insulti rivolti proprio a Tuchel. Il prossimo 11 marzo segnerà probabilmente uno spartiacque nella stagione del PSG.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.