Il Real Madrid rompe gli indugi e ci prova per Neymar: ecco l’offerta

Il Real Madrid rompe gli indugi e ci prova per Neymar: ecco l’offerta
William Hill Sport Welcome Bonus

L’indiscrezione arriva direttamente dall’Equipe ed è la conferma di quanto ormai molti appassionati si aspettavano da settimane: il Real Madrid avrebbe inoltrato la sua offerta ufficiale al PSG per Neymar, rompendo quindi gli indugi e provando a mettere a segno il colpo dell’anno prima della chiusura di questa sessione di calciomercato. Diciamolo subito, si tratta di un’offerta monstre ma il club transalpino l’avrebbe già rifiutata. Ecco perchè.

100 milioni cash più il cartellino di tre giocatori

L’offerta di Florentino Perez farebbe vacillare chiunque: il numero uno del Real Madrid avrebbe messo sul piatto 100 milioni di euro cash, più il cartellino di Gareth Bale, James Rodriguez (sempre più lontano, quindi, dal Napoli) e Keylor Navas. La risposta di Al-Khelaifi e del PSG? Un secco no. Il motivo è lo stesso che per il momento ha bloccato anche l’inizio di un eventuale trattativa per il ritorno di Neymar al Barcellona: i parigini vogliono 222 milioni di euro, esattamente la somma sborsata due anni fa per prelevarlo dal Barça.

22bet Scommesse

Florentino Perez conta di chiudere sul finale del calciomercato

Il Real Madrid si aspettava questo iniziale no del PSG ma ha dalla sua diverse carte da giocare. Una su tutte è la volontà dei transalpini di non cedere il brasiliano al Barcellona, visti i rapporti non idilliaci tra le due società. Si tratta di un dato di fatto che ha convinto Perez a mandare un suo emissario in Francia per trattare, considerato anche che l’offerta dei catalani ad oggi non va oltre un prestito con diritto di riscatto fissato a 160 milioni di euro.

Rabona Scommesse

Sullo sfondo, comunque, resta la Juventus che sogna un colpo last-minute che avrebbe del clamoroso, probabilmente anche più dell’acquisto di Cristiano Ronaldo chiuso un anno fa. Di certo la situazione è più intricata del previsto e il fattore tempo, col calciomercato che chiuderà tra meno di due settimane, non gioca a favore di una facile risoluzione.

Categories: News

About Author

Andrea Colucci

Nato a Martina Franca (TA) nel 1982, sono laureato in Giurisprudenza. La mia passione per il calcio è sconfinata, sin da piccolo vedevo con grande felicità le partite in tv. Adesso avere la possibilità di raccontare e scrivere di calcio è un sogno che diventa realtà