Inter-Conte, l’addio ora è vicino: ma non sarà esonero

Inter-Conte, l’addio ora è vicino: ma non sarà esonero
William Hill Sport Welcome Bonus

Inter-Conte, è di nuovo tempesta: la tregua armata dopo lo sfogo di Bergamo, servita ai nerazzurri per raggiungere la finale di Europa League, è terminata subito dopo il fischio finale del match col Siviglia. L’Inter in un colpo solo ha perso le possibilità di tornare a vincere in Europa 10 anni dopo la Champions League di Mourinho e di alzare un trofeo 9 anni dopo la Coppa Italia del 2011 e, soprattutto, ha perso Antonio Conte. A meno di clamorosi colpi di scena ad inizio della prossima settimana.

Lo sfogo di Conte dopo il Siviglia

Sì, perché lo stesso ex c.t. della Nazionale ha parlato di un incontro con la proprietà in cui si pianificherà il futuro dell’Inter “con o senza di me”. E’ stato questo il primo passaggio significativo di un intervento che è parso presto una sorta di addio anticipato. Conte ha insistito sui temi che aveva affrontato a Bergamo: “Ci sono vedute diverse, non mi sono piaciute alcune situazioni e a tutto c’è un limite. Non sono disposto a passare un altro anno così, devo anche dare delle priorità, se mettere prima il calcio o la famiglia. Ci sono dei risvolti che vanno ad intaccare la vita privata e questo non va bene. Devo comunque dire che ne è valsa la pena e ringrazio tutti, soprattutto chi mi ha dato questa possibilità di allenare l’Inter“. 

22bet Scommesse

Niente esonero

Non sarà comunque semplice chiudere il rapporto tra Conte e l’Inter. Il tecnico ha sottolineato come “non c’è alcun rancore o astio con la dirigenza” ed è un passaggio importante. L’Inter non è disposta ad esonerare il salentino, visti i 12 milioni di euro netti a stagione che dovrà percepire per i prossimi due anni. E non è scontato che Conte presenti le sue dimissioni, come accadde alla Juventus nel 2014. Più probabile che si vada verso un accordo tra le parti per una rescissione consensuale, senza strascichi in tribunale. Ma le sorprese sono dietro l’angolo…

Comparazione Bonus Ottobre

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 200€, 100€ per le scommesse e 100€ per il casinò. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Starcasinò Scommesse offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 300% sulle vostre scommesse multiple per sempre, all’apertura di un nuovo conto, appena effettuate il vostro primo deposito di 10€ Min. T&C applicati  18+

Recensione Completa su Starcasinò Scommesse

300%

Unibet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di benvenuto di 10€ sul primo deposito dove si aggiungono 25 Free Spin. T&C applicati 18+

Recensione Completa su Unibet

10€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.