Inter, Conte mastica amaro: “Non abbiamo avuto la personalità per reagire”

Inter, Conte mastica amaro: “Non abbiamo avuto la personalità per reagire”
Starcasino Welcome Bonus

Che sia stata la fine dei sogni Scudetto forse è prematuro dirlo: la Juventus capolista è lontana 9 punti ma ha una partita in più, mancano 12 giornate alla fine (se mai ci sarà una fine…) del campionato. L’Inter, però, esce ridimensionata dallo scontro diretto dello Stadium più di quanto non dica la classifica o il risultato finale. Il 2-0 incassato dai bianconeri ha confermato le difficoltà degli uomini di Conte nei big-match.

“Ci è mancata personalità”

Non è un caso che lo stesso tecnico salentino abbia insistito soprattutto su un punto nelle dichiarazioni del post-partita: la personalità. Conte ha individuato nell’incapacità di reazione il principale motivo del k.o. di Torino: “Avevamo cominciato meglio noi il secondo tempo, la partita era equilibrata. Il gol di Ramsey ci ha destabilizzato, abbiamo accusato il colpo. Noi non ci siamo ripresi, la Juve invece è cresciuta col passare dei minuti. Oggi il divario che c’è con loro è anche sul piano della personalità: da questo punto di vista abbiamo ampi margini di miglioramento, per puntare ai massimi obiettivi bisogna colmare anche lì il gap”.

Conte però non vuole gettare alle ortiche quanto fatto fino ad oggi: “La classifica ci dice che siamo sei punti dietro la Juventus, sono le due sconfitte negli scontri diretti. Abbiamo fatto tanto nel rimanere in scia, ma vanno presi elementi positivi anche nelle sconfitte: questi k.o. ci aiutano a capire quanto siamo ancora dietro. Non possiamo paragonarci a loro che vengono da otto anni di vittorie, il nostro percorso è appena iniziato”.

Eriksen e Lautaro

Per molti, comunque, oltre ad un calo della condizione atletica l’Inter sta pagando due “casi” interni: Eriksen e Lautaro Martinez. Il danese è arrivato a gennaio, giustamente, con l’etichetta del fuoriclasse capace di spostare gli equilibri di un campionato: a conti fatti non è mai stato utilizzato da titolare e il suo impiego a singhiozzo continua ad essere un mistero. Il centravanti argentino, dal suo canto, non segna dal 26 gennaio e sta attraversando il momento più difficile della stagione. Troppe voci di calciomercato?

Comparazione Bonus Marzo

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 100% fino a 200€, 100€ per le scommesse e 100€ per il casinò. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Starcasinò Scommesse offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 300% sulle vostre scommesse multiple per sempre, all’apertura di un nuovo conto, appena effettuate il vostro primo deposito di 10€ Min. T&C applicati  18+

Recensione Completa su Starcasinò Scommesse

300%

Unibet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di benvenuto di 10€ sul primo deposito dove si aggiungono 25 Free Spin. T&C applicati 18+

Recensione Completa su Unibet

10€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.