Inter-Lukaku, ecco le cifre dell’afffare: e ora i nerazzurri si fiondano su Dzeko

Inter-Lukaku, ecco le cifre dell’afffare: e ora i nerazzurri si fiondano su Dzeko

L’inserimento della Juventus, le difficoltà legate al caso Icardi, le pretese del Manchester United: gli ingredienti per una classica telenovela d’estate c’erano tutti e così è stato. La parola fine, però, è stata scritta nella tarda serata di ieri: l’Inter ha raggiunto l’accordo con lo United per il trasferimento in nerazzurro di Romelu Lukaku. Il centravanti della nazionale belga è già a Milano, dove sta svolgendo le visite mediche di rito prima dell’ufficializzazione.

Operazione da 120 milioni di euro

Il Manchester United negli ultimi giorni si era irrigidito: il brusco stop della trattativa con la Juventus che avrebbe dovuto portare in cambio, ad Old Trafford, Paulo Dybala ha innervosito la dirigenza dei red devils. Lukaku, dal suo canto, ha forzato in modo deciso la situazione, scegliendo di allenarsi con l’Anderlecht e rimediando forti multe dal club inglese.

Poco male: Lukaku ha in tasca un contratto faraonico con l’Inter che gli pagherà uno stipendio da 9 milioni di euro netti all’anno per le prossime 5 stagioni. Niente male per il 26enne belga, reduce da una buonissima stagione col Manchester United nonostante la mancata qualificazione in Champions League.

La resistenza degli inglese è stata strenua, alla fine l’accordo per il cartellino dovrebbe essere stato raggiunto sulla base di 65 milioni di euro più ulteriori 10 milioni di bonus, facilmente raggiungibili. Insomma, nel complesso l’Inter ha messo su un’operazione da 120 milioni di euro. Non si può certo dire che non sia stato fatto uno sforzo per accontentare Antonio Conte.

Inter all’assalto di Dzeko

Ora le mire nerazzurre si spostano sull’altro centravanti chiesto dall’ex c.t. della nazionale. Ausilio da tempo ha un accordo verbale con Dzeko, il bosniaco vuole la cessione ma per il momento la Roma non vuole saperne di abbassare le pretese iniziali.

L’ex Manchester City continua ad allenarsi (e a giocare, come ieri sera contro l’Athletic Bilbao), ma la situazione è paradossale: nonostante la sua ferma richiesta di essere ceduto, il tifo giallorosso non smette di dimostrargli affetto, con continui inviti a restare nella capitale. Stamattina Dzeko ha incontrato Petrachi, ribadendo la sua volontà: il d.s. della Roma dal suo canto ha confermato la richiesta del club, 20 milioni di euro cash. Senza dimenticare che prima della cessione dovrebbe comunque arrivare un sostituto all’altezza. C’è meno di un mese per mettere la parola fine ad un’altra telenovela…

Categories: News

About Author

Isan Hydi

Appassionato di calcio e calciomercato. Scrivo news giornaliere per i lettori di Topscommesse per tenerli sempre informati sulle news del settore.