Juventus, Ronaldo e Dybala ora sono due casi

Juventus, Ronaldo e Dybala ora sono due casi
William Hill Sport Welcome Bonus

Il 3-1 di routine al Genoa avvicina la Juventus alla qualificazione in Champions League, obiettivo non scontato considerato l’andazzo della stagione. I bianconeri hanno vissuto un pomeriggio di relativa tranquillità in campo, atmosfera poi rovinata dallo sfogo di Cristiano Ronaldo. Senza considerare le parole di Fabio Paratici su Dybala.

La maglia di Ronaldo

Diciamolo subito, è stato presto “chiarito” che la maglia gettata a terra da Cristiano Ronaldo dopo il fischio finale in realtà era destinata ad un raccattapalle. Resta la sgarbatezza del gesto: i segnali di nervosismo di Cristiano, d’altronde, ieri sono stati palesi. Il portoghese ha battibeccato in campo con alcuni suoi compagni (Chiesa, Chiellini, Szczesny) ha litigato con Perin, ha colpito un clamoroso palo sprecando un’occasione clamoroso.

22bet Scommesse

La prestazione, ampiamente insufficiente, potrebbe bastare a spiegare il post-partita movimentato di Ronaldo (oggi sono saltati fuori anche i pugni ai muri negli spogliatoi), in realtà il malessere del cinque volte Pallone d’Oro è dovuto anche ad un’incertezza sul futuro che comincia ad essere palese. Ronaldo ha un altro contratto con la Juventus ma, ad oggi, non ritiene la squadra alla sua altezza. Vuole investimenti importanti in estati, il club non li garantisce: ecco allora che si guarda intorno, alla ricerca di qualcuno che gli garantisca, a 36 anni, gli stessi 31 milioni di euro netti a stagione che percepisce in Italia.

Paratici su Dybala

Ieri, poi, si sono registrate le parole, per certi versi dure, di Paratici sul rinnovo di Dybala. La Juventus oggi non è più disponibile neppure a replicare l’offerta di 10 milioni a stagione, presentata prima della pandemia: “Ci vuole prudenza, serve essere cauti. Dobbiamo essere responsabili in tutte le nostre mosse, non possiamo dimenticare che momento stiamo vivendo”. Tradotto, Dybala se vuole restare a Torino dovrà accontentarsi, su per giù, dell’attuale ingaggio. Lui, l’argentino, comincia a valutare l’opzione di arrivare a scadenza nel 2022.

Comparazione Bonus Aprile 2021

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 215€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

200€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.