Juventus, ufficiale il rinnovo di Bonucci fino al 2024

Juventus, ufficiale il rinnovo di Bonucci fino al 2024
William Hill Sport Welcome Bonus

Un ottimo inizio di stagione è valso un nuovo rinnovo di contratto a Leonardo Bonucci: il centrale della Juventus e della Nazionale ha prolungato di un anno l’accordo che lo legava alla Juventus fino al 2023, portandolo quindi ad una scadenza nel giugno del 2024. E’ un attestato di grandissima stima del club bianconero, considerato che Bonucci ha 32 anni.

Il comunicato della Juventus

A Bonucci, che questa mattina ha firmato l’accordo in sede in presenza del suo agente, Alessandro Lucci, verrà peraltro anche aumentato l’ingaggio. Paratici e la dirigenza juventina gli riconoscono un ruolo chiave nell’inserimento in Italia di De Ligt, pezzo pregiato dell’ultimo calciomercato bianconero, specie dopo l’infortunio che terrà fuori Chiellini fino a marzo.

La Juventus, nel comunicato ufficiale, sottolinea che la scelta del 19 novembre non è casuale, legando quindi in modo ancora più chiaro il numero 19 a Bonucci. Il difensore, dal suo canto, ha rilasciato le prime dichiarazioni: “Questo è un sogno che si avvera, la Juventus per me è casa. Quando finirò la mia avventura qui potrò dirmi soddisfatto soltanto se la bacheca sarà completata come si deve…”

22bet Scommesse

Bonucci ha poi continuato: “Qui voglio ancora trofei, gol e presenze. Tengo a questa maglia e la Juventus dimostra ogni anno quanto tiene a me. Quest’anno avevo grandi responsabilità dopo l’infortunio di Giorgio, senza contare che le mie aspettative erano alte: volevo crescere e tornare al rendimento del 2016-17 quando fui scelto nella top 11 mondiale e arrivammo in finale di Champions. Ora ho le stesse sensazioni ma per la finale manca un’eternità…”

I prossimi rinnovi in casa Juve

Rabona Scommesse

La Juventus può ora concentrarsi su altri rinnovi ritenuti fondamentali: il primo è quello di Szczesny, l’altro riguarda Juan Cuadrado. Il colombiano è ormai divenuto una pedina chiave dello scacchiere tattico di Sarri, “approfittando” al meglio degli infortuni occorsi a De Sciglio e Danilo.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.