Lecce-Cagliari 2-2, rimonta pugliese nel finale e ben tre espulsi!

Lecce-Cagliari 2-2, rimonta pugliese nel finale e ben tre espulsi!
William Hill Sport Welcome Bonus

Dopo il rinvio di ieri sera per le condizioni impraticabili del terreno di gioco dovute al violento acquazzone abbattutosi sulla città pugliese, Lecce e Cagliari si sono oggi ritrovate di fronte per chiudere la 13esima giornata di Serie A. E’ finita 2-2, coi sardi che avranno tanto da recriminare visto il finale folle che è costato due punti.

Doppio vantaggio ospite

Dopo l’ottimo inizio del Lecce è il Cagliari, nel momento di maggior sofferenza, a passare in vantaggio: alla mezz’ora Joao Pedro trasforma un calcio di rigore decretato per un fallo di mani di La Mantia. Il vantaggio non dà troppe sicurezze agli ospiti, salvati in un paio d’occasioni da Olsen, ma i ragazzi di Maran si rendono nuovamente pericolosi nella ripresa in contropiede: prima Nandez, diagonale sbagliato, poi Joao Pedro che scivola e non sfrutta un ghiotto contropiede, mancano lo 0-2. Che arriva, comunque al 67′ con la bella conclusione dal limite di Nainggolan.

22bet Scommesse

Finita? Macché. A sette dalla fine Cacciatore respinge con la mano in area, rigore ed espulsione. Lapadula trasforma dal dischetto, corre alla ricerca del pallone ma Olsen lo allontana in modo perentorio: rissa ed espulsione per entrambi. Il finale è concitato, Tabanelli fallisce un gol praticamente fatto da sotto porta ma il Lecce riesce comunque ad arpionare un prezioso pareggio al minuto 91 grazie ad un bel rasoterra di Calderoni che così batte il neo-entrato Rafael.

Cagliari agganciato dalla Roma

Il Cagliari perde così un’occasione d’oro per restare al terzo posto: i sardi sono ora quarti a quota 25 punti, a -2 dalla Lazio ma agganciati dalla Roma. Seguono Atalanta a 22 e Napoli a 20.

Rabona Scommesse

Nelle retrovie il punto può essere considerato davvero ottimo per il Lecce: i salentini, seppur a secco di vittorie ormai dallo scorso 25 settembre, restano a +2 sul Genoa terzultimo: gli uomini di Liverani sono però ora attesi dall’ostica trasferta a Firenze.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.