Lokomotiv Mosca-Juventus 1-2, una meraviglia di Douglas Costa lancia Sarri agli ottavi

Lokomotiv Mosca-Juventus 1-2, una meraviglia di Douglas Costa lancia Sarri agli ottavi
William Hill Sport Welcome Bonus

E’ una fantastico gol di Douglas Costa, arrivato in pieno recupero, a regalare alla Juventus la vittoria in casa della Lokomotiv Mosca e, soprattutto, il passaggio agli ottavi di finale di Champions League con due turni d’anticipo. La Juve bissa il 2-1 dell’andata e si porta a 10 punti, a +7 proprio dalla Lokomotiv, terza: distacco che non potrà essere colmato nelle ultime due partite.

Botta e risposta in apertura

Come all’andata, la Lokomotiv si è dimostrata avversario ostico e capace di mettere in difficoltà in più occasioni i campioni d’Italia. E dire che per gli uomini di Sarri la partita si era messa in discesa: al 4′ la punizione non irresistibile di Cristiano Ronaldo trova impreparato Guilherme che si fa passare la palla sotto le gambe. Prima di varcare la linea di porta, interviene Ramsey a firmare il vantaggio bianconero.

22bet Scommesse

Passano però solo otto minuti e al 12′ i russi pareggiando: sul cross di Rybus dalla sinistra Bonucci sbaglia il tempo d’intervento e lascia Miranchuk libero di colpire di testa. L’attaccante di casa colpisce il palo ma sul pallone vagante ribadisce in gol.

Magia di Douglas Costa

Il secondo tempo scorre via su ritmi non altissimi. Un lampo, al 78′, della Lokomotiv Mosca mette i brividi ai bianconeri: un errore di Rugani genera un’azione insistita dei padroni di casa che porta al tiro a colpo sicuro di Joao Mario che trova l’intervento miracoloso di Bonucci sulla linea.

Rabona Scommesse

Sarri si gioca le carte Douglas Costa e Dybala e proprio il brasiliano è autore di uno dei gol più belli di questa Champions. L’ex Bayern parte dalla sinistra dribblando un paio di uomini, trova la sponda di Higuain, entra in area, con una finta si libera di altri due difensori e, solo davanti a Guilherme, insacca con un tocco di precisione. Gol di qualità immensa, Sarri ora ha davanti tre mesi per provare la fuga decisiva in campionato.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.