Mancini è fiducioso: “L’Italia può vincere l’Europeo”

Mancini è fiducioso: “L’Italia può vincere l’Europeo”
William Hill Sport Welcome Bonus

Roberto Mancini non perde occasioni per dimostrare la fiducia totale che ha nella sua Nazionale. Il ct, in un’intervista rilasciata a Sportmediaset, ha parlato nuovamente delle prospettive azzurre agli Europei che si disputeranno nell’estate del 2021. Mancini ha anche parlato di Serie A, concentrandosi su alcuni suoi giovani fuoriclasse che avranno un ulteriore anno per completare la loro maturazione tecnica e fisica.

“Tra un anno saremo ancora più pronti”

L’ex allenatore di Manchester City e Inter tiene a sottolineare: “Tra le nazionali di prima fascia siamo una delle più giovani e quindi un anno in più ci farà bene ed arricchirà il bagaglio di esperienza di ognuno di noi. L’Europeo sarà una tappa importante, per me e per il gruppo. Abbiamo tutte le qualità per riportare in Italia un trofeo che manca dal 1968, sarebbe davvero magnifico riuscirci”.

22bet Scommesse

Il discorso poi si sposta sui singoli, in particolare su due giovani stelle azzurre: “Zaniolo? Per lui quest’anno in più sarà importantissimo. E’ nato come mezzala ed è quello, per me, il suo ruolo naturale. Le sue qualità poi gli consentono di agire anche da esterno alto a destra, come fa spesso nella Roma, e per noi è un vantaggio. Tonali? Gli manca esperienza ma ha grande personalità; è un giocatore già pronto. Balotelli? Ripeto quanto detto più volte: ha qualità importanti ma dipende soltanto da lui”.

La ripresa del campionato

Rabona Scommesse

Mancini non può esimersi dal commentare l’attualità e il discorso si sposta sulla possibile ripresa del campionato: “Speriamo si torni a giocare presto, il calcio ha anche una funzione sociale importante. Il campionato? La Juventus resta la più forte, ma dopo così tanto tempo di sospensione tutto può accadere: possono rientrare in corsa anche Inter e Atalanta. Messi all’Inter? Forse ci fosse stato Moratti un tentativo l’avrebbe fatto per portarlo a San Siro…”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.