Mertens-Napoli, ora il rinnovo è ad un passo

Mertens-Napoli, ora il rinnovo è ad un passo
William Hill Sport Welcome Bonus

Una telenovela lunga cinque mesi ma che dovrebbe essere vicina al finale: Dries Mertens è vicinissimo a rinnovare il contratto che lo lega al Napoli fino al prossimo giugno. La trattativa ha vissuto numerosi momenti “critici” ma ha probabilmente registrato oggi un epilogo felice con l’incontro al Grand Hotel Vesuvio tra l’attaccante belga e il presidente del club partenopeo, Aurelio De Laurentiis.

Le cifre del rinnovo di Mertens

I due hanno pranzato al Grand Hotel Vesuvio ed è stato fondamentale capire che da entrambe le parti c’è volontà di proseguire il rapporto. Sarebbe stato superato anche il principale scoglio che fino ad oggi aveva fatto arenare i tentativi di rinnovo: Mertens chiedeva un bonus alla firma di 5 milioni, il Napoli non voleva saperne di “riacquistare” il cartellino. Alla fine l’accordo è stato trovato a 2 milioni, mentre le cifre dell’ingaggio dovrebbero ricalcare quelle trapelate nelle scorse settimane: il belga guadagnerà per le prossime due stagioni (scadenza giugno 2022) 4 milioni di euro all’anno più 500mila euro di bonus (200mila legati ai gol segnati, 300mila al raggiungimento della Champions League). Un ingaggio degno di un top player e, soprattutto, di quello che dallo scorso martedì è diventato il miglior marcatore di sempre nella storia degli azzurri.

22bet Scommesse

Le tante ipotesi sul futuro di Mertens

Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati da due episodi che hanno rischiato di rompere il rapporto tra il Napoli e Mertens: prima le dichiarazioni di De Laurentiis che aveva definito “marchette” le possibilità di vedere Mertens e Callejon accettare offerte dalla Cina. L’altro, ovviamente, risale all’ormai celeberrimo ammutinamento post-Salisburgo che aveva visto il belga in prima linea.

Rabona Scommesse

Nel frattempo le ipotesi sul futuro di “Ciro” Mertens si sono moltiplicate: Inter, Chelsea, Manchester United, Roma, persino il Barcellona a gennaio. Alla fine, però, la storia d’amore è destinata a continuare per almeno altri due anni…

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.