Milan, piace Oscar Rodriguez: ecco la richiesta del Real Madrid

Milan, piace Oscar Rodriguez: ecco la richiesta del Real Madrid
William Hill Sport Welcome Bonus

Milan e Real Madrid, l’asse è sempre caldo. Dopo l’affare Theo Hernandez, e di affare in senso positivo si è trattato per i rossoneri, Maldini proverà nelle prossime ore a prendere un altro prospetto interessante del Madrid, in rampa di lancio dopo due ottime stagioni passate in prestito al Leganes nella Liga. Parliamo di Oscar Rodriguez.

Sarà lui il vice-Calhanoglu?

Classe 1998, Oscar è un centrocampista offensivo dotato di ottima tecnica individuale e abile nei calci piazzati. Spicca per la sua capacità di fornire assist (anche se le nove reti segnate quest’anno dimostrano un buonissimo feeling anche col gol) e per la sua duttilità tattica: il suo ruolo naturale è trequartista ma se Pioli dovesse insistere col 4-2-3-1 può essere schierato anche sulle fasce, indifferentemente a destra o sinistra. Insomma, il Milan cerca un vice-Calhanoglu e Oscar Rodriguez è un profilo che stuzzica. Non è un caso che sia stato convocato da Luis Enrique per i prossimi impegni della Spagna e che il Real Madrid voglia conservare un diritto di riacquisto tra un anno o due. In ogni caso, la richiesta del club spagnolo è di 20 milioni di euro, un investimento importante ma comunque inferiore a quello prospettato per gli altri due candidati al ruolo di “vice-Calhanoglu”.

22bet Scommesse

Maldini fiuta il colpo, c’è margine di manovra col Real Madrid visti gli ottimi rapporti tra i due club, ma per il momento non c’è alcuna trattativa aperta

Le alternative

Rabona Scommesse

Il più costoso degli altri “papabili”? Nessun dubbio, Rodrigo De Paul. L’argentino, peraltro, difficilmente accetterebbe un ruolo di secondo piano ed è valutato tra i 35 e i 40 milioni di euro dall’Udinese. Piace anche Miranchuk, trequartista della Lokomotiv Mosca sulle cui tracce c’è anche l’Atalanta: il russo preferirebbe i rossoneri, per ora il suo club si mantiene sulla richiesta di 20 milioni di euro nonostante il contratto sia in scadenza nel 2021.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.