Momento delicato per il Napoli: gioco altalenante e i casi Insigne e Mertens

Momento delicato per il Napoli: gioco altalenante e i casi Insigne e Mertens
William Hill Sport Welcome Bonus

Non è un momento semplice per il Napoli che, ad eccezion fatta per il 2-0 rifilato al Liverpool nell’esordio in Champions League, non sta brillando né per il gioco né per i risultati. I partenopei sono quarti in campionato a -6 dalla vetta dopo appena sei giornate, mentre in Champions il già citato successo col Liverpool di fatto è già stato vanificato con lo scialbo pareggio in Belgio, contro il Genk. A tutto ciò si aggiungono prestazioni davvero sotto tono degli uomini di Ancelotti e due casi che stanno infiammando il tifo napoletano: Insigne e Mertens.

Il caso Insigne

Ieri, Lorenzo Insigne non è stato portato neppure in panchina da Carlo Ancelotti: tribuna per il “magnifico”, già tenuto fuori dall’undici titolare contro il Brescia, domenica scorsa. L’ultima apparizione dal primo minuto del fantasista risale quindi alla sfida col Cagliari, poi persa in modo inopinato, ed è probabilmente qui che sono riaffiorati vecchi attriti con Ancelotti.

22bet Scommesse

Il tecnico emiliano lo avrebbe richiamato per lo scarso impegno, episodio che segue peraltro quello di Torino, quando il talento della nazionale venne sostituito al 45′ dopo aver nascosto allo staff un problema fisico accusato nel riscaldamento. Insomma, nonostante Insigne debba partire da titolare contro il Torino, domenica pomeriggio, la sensazione è che si sia già arrivati ad un punto di non ritorno per un rapporto che non è mai decollato anche per le ben note questioni tattiche.

Il caso Mertens

Ma non c’è solo Insigne a tenere sulle spine i tifosi del Napoli. Il contratto di Dries Mertens è in scadenza nel giugno 2020, ciò significa che a gennaio sarà libero di trattare e firmare con altre squadre. Per il momento le trattative per il rinnovo sono in alto mare, ieri il belga è stato piuttosto chiaro sulla situazione facendo scattare definitivamente l’allarme: “Non ho novità, non so nulla. Io voglio restare ma se il Napoli non vuole vedremo cosa accadrà”.

Comparazione Bonus Febbraio 2022

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 500€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

500€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.