Mourinho si gode il ritorno e i tre punti: “Sono di nuovo nel mio habitat”

Mourinho si gode il ritorno e i tre punti: “Sono di nuovo nel mio habitat”
William Hill Sport Welcome Bonus

Il ritorno, senza voler esagerare ad ogni costo, è stato trionfale: Jose Mourinho torna ad allenare dopo quasi un anno di distanza e la sua prima partita gli riserva subito tre punti preziosissimi, per la classifica e per il morale del Tottenham. Gli Spurs hanno battuto il West Ham in trasferta: 3-2 il punteggio a favore della finalista della scorsa Champions, in vantaggio anche 3-0 prima di subire il ritorno degli hammers nel finale.

Cori per Mourinho

Nei giorni scorsi c’era stata qualche polemica, e anche più di una frecciata per lo “Special One”, visto il suo passato al Chelsea di cui è stato simbolo e condottiero per diversi anni e considerate anche alcune sue dichiarazioni riguardanti proprio il Tottenham. Lui aveva già provato a rispondere nella conferenza stampa di presentazione ma la miglior risposta è arrivata oggi dai tifosi degli Spurs che, a fine partita, hanno già intonato i primi cori pro-Mourinho. Sui social, poi, è già scoppiata la Mou-mania.

22bet Scommesse

“Mi chiedevo cosa stessi facendo…”

Particolarmente emozionato nel post-partita, Mourinho ha commentato la vittoria dei suoi, guardando anche agli ultimi mesi passati insolitamente senza allenare. Il portoghese ha prima di tutto sottolineato: “Sono contento per i calciatori e per la qualità del gioco espresso, non solo per i tre punti. Per loro non era semplice: nazionali, nuovo allenatore, nuovi metodi d’allenamento, emozioni. Negli ultimi venti minuti abbiamo pagato dal punto di visto fisico quanto successo negli ultimi giorni ma abbiamo tenuto bene e portato a casa il risultato. In questi giorni ho parlato con tutti per capire meglio come metterli nelle condizioni migliori di esprimersi, ora devono essere in una confort zone”.

Rabona Scommesse

Sui mesi passati senza allenare, il portoghese ha dichiarato: “Sono stati undici mesi strani, senza musica dello spogliatoio, senza vivere questi momenti. Per me è stata dura, mi chiedevo cosa stessi facendo negli studi televisivi, in tribuna…ora sono finalmente nel mio habitat naturale”.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.