Napoli, Gattuso accantona il “tridente delle meraviglie”?

Napoli, Gattuso accantona il “tridente delle meraviglie”?
William Hill Sport Welcome Bonus

Rino Gattuso è arrivato a Napoli da un giorno e mezzo ma il nuovo allenatore dei partenopei sembra aver raccolto subito il consenso dello spogliatoio. Le prime indiscrezioni parlano di un gruppo che ha da subito apprezzato le metodologie di allenamento di “Ringhio”, col tecnico deciso a pungolare da subito gli uomini chiave della rosa e a dare alla squadra una duplice impronta: da un lato palleggio e manovra (come accennato ieri in conferenza stampa), dall’altro più mordente a centrocampo.

Il ritorno al 4-3-3

In questo senso risulterà di certo decisivo il ritorno al 4-3-3. Gattuso ha ben chiaro l’uomo a cui affidare le chiavi del suo centrocampo: si tratta di Allan che dovrebbe essere scelto come perno centrale nelle due partite che precedono la sosta natalizia, in attesa che il mercato porti poi in dote un regista (a proposito, il nome di Torreira circola con insistenza).

22bet Scommesse

Ai lati del brasiliano agiranno due mezz’ali dai compiti diametralmente opposti: una votata più al contenimento, quasi certamente Elmas, l’altra più tecnica e propensa alla manovra offensiva, come Fabian Ruiz. Spicca, ovviamente, l’assenza di Zielinski, ma per il polacco si profila un importante cambiamento di ruolo…

Il nuovo tridente offensivo

Rabona Scommesse

Sì, perché la scelta di Gattuso più di “rottura” col passato riguarderà quasi certamente l’attacco. Il tridente delle meraviglie che ha fatto le fortune di Sarri e ha incantato i tifosi napoletani (e non solo) negli ultimi anni è destinato inizialmente ad essere spodestato. Zielinski, appunto, dovrebbe inizialmente essere preferito a Insigne a sinistra, con Younes che retrocederebbe ulteriormente nelle gerarchie e si avvierebbe alla cessione a gennaio. In mezzo si punta tutto su Milik, peraltro reduce dalla tripletta in Champions col Genk, mentre a destra Lozano potrà finalmente giocare nel suo ruolo naturale, con Callejon relegato in panca. Una mini-rivoluzione che potrebbe comprendere anche il rientro nelle rotazioni di Ghoulam, tornato ad allenarsi col gruppo.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.