Napoli-Gattuso, prove tecniche di rinnovo

Napoli-Gattuso, prove tecniche di rinnovo
William Hill Sport Welcome Bonus

Sette vittorie nelle ultime nove partite ufficiali, con in mezzo anche il pari casalingo negli ottavi di Champions League contro il Barcellona: Rino Gattuso, almeno dal punto di vista dei risultati, sembra davvero aver rigenerato il Napoli. La peggior stagione dell’era De Laurentiis, almeno se rapportata alle aspettative, può ancora riservare qualche soddisfazione. Il merito è dell’ex tecnico del Milan, arrivato in una situazione complicatissima, gestita in modo pessimo (fuori e dentro il campo) dal predecessore, Carlo Ancelotti.

L’attuale contratto di Gattuso

Gattuso ha un accordo fino al giugno del 2021 per un totale di 1.5 milioni di euro netti. Ci sono però due clausole per liberarsi, sia da parte sua (da esercitare entro fine aprile) sia da parte del Napoli (entro fine maggio). Oggi, però, l’allenatore si è riunito con De Laurentiis, Chiavelli e Giuntoli per oltre un’ora: sul tavolo il rinnovo di contratto.

22bet Scommesse

E’ un inizio di trattativa, il presidente vuole valutare con ancora più attenzione i progressi della squadra nelle prossime settimane, prima di affidarsi completamente a Rino. Garanzie che peraltro sono state chieste anche dallo stesso Gattuso: il rinnovo di Mertens, richiesto a gran voce, dovrebbe essere ormai solo formalizzato, ma c’è la richiesta esplicita di trattenere anche altri due pezzi pregiati della rosa azzurra: Fabian Ruiz, le cui sirene spagnole sono costanti, e Piotr Zielinski.

La trattativa per il rinnovo

Rabona Scommesse

Insomma, se il Napoli dovesse definitivamente uscire dalla crisi e dare un senso a questa stagione, il rinnovo sarebbe pressoché automatico. De Laurentiis è pronto ad allungare la data di scadenza del contratto (l’ipotesi più probabile è un biennale con scadenza nel 2022, senza clausole) e di proporre anche un cospicuo adeguamento. Per le cifre, però, bisognerà sedersi al tavolo delle trattative con Jorge Mendes, procuratore dell’allenatore calabrese. Che, di fatto, andrebbe poi a lavorare gomito a gomito con Giuntoli per la costruzione del Napoli del futuro.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.