Nazionali, i possibili convocati: no a Balotelli, occhio a Tonali

Nazionali, i possibili convocati: no a Balotelli, occhio a Tonali
William Hill Sport Welcome Bonus

C’è attesa per le convocazioni di Roberto Mancini in vista del doppio impegno dell’Italia contro Grecia e Liechtenstein che potrebbe ratificare la qualificazione degli azzurri agli Europei del 2020. In particolare, negli ultimi giorni si è tornato a parlare di un possibile ritorno di Mario Balotelli: il centravanti del Brescia manca da ormai 13 mesi e si è fatto notare per le due buone prestazioni contro Juve e Napoli (condite da un gol).

No a Balotelli ad ottobre

Per Mancini, però, è ancora troppo poco. Il c.t. vuole continuità di rendimento e, soprattutto, anche un cambio radicale nell’atteggiamento, dentro e fuori dal campo. Insomma, il percorso per la redenzione è ancora lungo, se ne riparlerà a novembre. Dal Brescia, però, potrebbe arrivare un’altra novità particolarmente attesa. Dopo l’assaggio di un anno fa, dovrebbe tornare in nazionale maggiore il giovanissimo Sandro Tonali.

22bet Scommesse

Il gioiellino ha avuto un ottimo impatto con la Serie A e, di fatto, ha dato ragione proprio a Mancini che lo convocò quando militava ancora in Serie B ed alle spalle aveva mezzo campionato. Tonali dovrebbe giocare con l’Under 21 in Irlanda, il 10 ottobre (match decisivo nel girone) per poi essere aggregato con la nazionale maggiore in vista del morbido impegno in Liechtenstein.

Attesa per la decisione su De Rossi

Tonali potrebbe così ritrovarsi di fronte ad un totem come Daniele De Rossi che ha dato la sua disponibilità a Mancini dopo essere stato inserito tra i pre-convocati. De Rossi ha recuperato dall’infortunio muscolare, stanotte potrebbe essere in campo col suo Boca Juniors nel “Superclasico” col River Plate: si deciderà nelle prossime ore.

Rabona Scommesse

Tornerà, invece, Nicolò Zaniolo dopo la “punizione” di settembre e favorito dall’infortunio del compagno di club, Lorenzo Pellegrini. Non ci sarà Moise Kean, ancora poco utilizzato all’Everton e verso la chiamata in Under 21. Castrovilli e Bisoli sono due osservati speciali ma non dovrebbero far parte del gruppo di ottobre, dentro Acerbi che sostituirà l’infortunato Chiellini.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.