Occhio Inter, su Werner ora c’è anche il Chelsea

Occhio Inter, su Werner ora c’è anche il Chelsea
William Hill Sport Welcome Bonus

Col gol realizzato ieri sera al Colonia, Timo Werner è arrivato a quota 25 in Bundesliga: una stagione di altissimo livello per l’attaccante del Lipsia e della nazionale tedesca e che gli ha permesso, anche grazie all’ottima Champions League disputata col suo club (qualificazione ai quarti già in cassaforte) di essere considerato definitivamente come una delle migliori punte d’Europa.

L’interesse dell’Inter

Non è un mistero che diversi top team del Vecchio Continente hanno già mostrato interesse per Werner e i suoi gol. Qualche mese fa si è parlato, ad esempio del Barcellona, ma sono particolarmente insistenti le voci che vedono l’Inter sulle sue tracce.

Molto dipenderà dall’evolversi della vicenda Lautaro: se l’argentino partirà davvero alla volta di Barcellona, Marotta e Ausilio avranno l’esigenza non solo di sostituirlo con un attaccante di pari livello, ma anche con una punta dalle caratteristiche tecnico-tattiche simili. E, in questo senso, Werner sembra davvero l’ideale per far coppia con Lukaku.

22bet Scommesse

In Germania si è parlato anche di una prima offerta dell’Inter, già inoltrata al Lipsia: 40 milioni di euro più il cartellino di Lazaro, esterno austriaco che in Bundesliga si è messo in evidenza con la maglia dell’Hertha ma che in Italia, per ora, è passato completamente inosservato ai più. I tedeschi avrebbero risposto picche, forti della clausola rescissoria da 60 milioni di euro.

Il pericolo inglese

Somma che potrebbe comunque essere affrontata dai nerazzurri in caso di cessione di Lautaro. Il vero pericolo è allora rappresentato dalla concorrenza: è già noto l’interesse del Liverpool per Werner, ma nelle ultime ore si parla con insistenza anche del Chelsea.

Rabona Scommesse

Il diretto interessato ha già dichiarato di voler preferire un’esperienza all’estero al passaggio, in passato dato per certo da molti, al Bayern Monaco. Ma i rumors parlano di una sua predilezione per la Premier, nettamente preferita alla nostra Serie A.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.