Orsato in tv, l’inizio di una nuova era per gli arbitri

Orsato in tv, l’inizio di una nuova era per gli arbitri
William Hill Sport Welcome Bonus

Ha suscitato scalpore la presenza di Daniele Orsato, per molti il miglior arbitro in attività, a ’90° Minuto’: il fischietto veneto, 45 anni, è stato quindi protagonista di quella che è a tutti gli effetti un’autentica svolta nel panorama calcistico italiano nell’ambito del rapporto coi media e col pubblico. E’ il primo segno tangibile dell’arrivo di Alfredo Trentalange alla guida dell’Aia: gli arbitri saranno sempre più protagonisti in tv e potranno spiegare decisioni controverse ed eventuali errori. Insomma, un modo per allentare la tensione in vista di un finale di stagione che si preannuncia rovente.

Quell’errore in Inter-Juve

Orsato era in collegamento da casa, sabato pomeriggio era stato designato ad arbitrare Spezia-Parma. L’arbitro internazionale è apparso a suo agio davanti alle telecamere, ha scherzato anche con Tiziano Pieri (presente nelle trasmissioni Rai per commentare gli episodi da moviola), suo ex collega, ed ha parlato dell’argomento più spinoso, senza tirarsi indietro: gli errori.

22bet Scommesse

Il 45enne ha spiegato; “Noi arbitri siamo i nostri primi critici, siamo i primi a non essere felici quando c’è un errore ed è per questo che continuiamo a lavorare per commetterne meno”. Il discorso è poi scivolato su uno dei casi più eclatanti degli ultimi anni, il mancato secondo giallo a Pjanic per un intervento su Rafinha in Inter-Juve, episodio che per molti è stato decisivo nella corsa scudetto tra Juve e Napoli: “Non c’è bisogno di andarlo a rivedere, fu certamente un errore. Ero vicino ma non ho visto quello che poi è stato mostrato in tv. In quel caso il VAR non è potuto intervenire ma, come dice il mio amico Rocchi, beato chi ce l’ha. Far sentire gli audio con la sala VAR? Sono d’accordo, non c’è nulla da nascondere. VAR a chiamata? E’ un’idea, vedremo”.

Orsato poi tocca anche altri argomenti: “Anche in Italia non aspetteremo molto per avere un arbitro donna in Serie A, il livello è quello dei maschi. Le emozioni più forti? Arbitrare una finale di Champions non ha paragoni”.

Comparazione Bonus Luglio 2021

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 215€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

215€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.