Premier League, chi vincerà la stagione 2019/20?

Premier League, chi vincerà la stagione 2019/20?

Chi vincerà la Premier League 2019/20?Appena ripartito dopo la pausa estiva, il massimo campionato di calcio inglese ci ha proposto una interessante prima giornata, in cui le big più attese hanno confermato le proprie aspettative. Ma che cosa succederà da qui alla fine della stagione?

Per farlo, come nostra abitudine, abbiamo cercato di fare una media sulle quote dei principali bookmakers, cercando di capire come soffia il vento in questo nuovo anno calcistico.

Manchester City e Liverpool: la contesa sarà a due

Rispetto allo scorso anno, non sembrano esserci grandi novità nelle menti dei bookmakers. Il Manchester City è infatti di gran lunga il favorito per potersi aggiudicare il nuovo campionato, con una quota pari a 1.44. Si tratta di un valore piuttosto basso, soprattutto a questo punto della stagione, a conferma del fatto che gli uomini di Guardiola sono ritenuti ampiamente i più gettonati dagli scommettitori.

Replicando l’appassionante cavalcata dello scorso anno, i bookmakers non disegnano però di valutare il Liverpool come potenziale vincitrice della competizione. Certo, la quota dei reds è più del doppio di quella dei citizen (3.50), ma questo non significa certamente che non ci siano margini per poter trarre profitto dalle prestazioni della squadra di Klopp.

Le outsider: Tottenham, Arsenal, Chelsea, Manchester United

Alle spalle del duo preferito c’è una rosa di quattro formazioni che potrebbe approfittare di una stagione sotto tono di City e Liverpool. Parliamo evidentemente delle outsider che abbiamo citato nel titolo del paragrafo, con un particolare richiamo al Tottenham, la più attrezzata delle quattro: gli spurs sono quotati comunque a 16.00, parecchio distanti dal duo precedentemente esaminato.

Poche speranze sono attribuite alle altre formazioni e, in effetti, già solo la prima giornata di campionato ha fatto capire che il trio residuo non è probabilmente così competitivo come quello formato da Manchester City, Liverpool e Tottenham. Il riferimento è evidentemente a Arsenal, Chelsea e Manchester United, con vittoria del campionato quotata a 33.00.

E le altre?

Puntare sulle altre significa probabilmente gettare al vento i propri soldi o… andare a caccia della vittoria del secolo (d’altronde, ricordate che successe qualche anno fa con il Leicester)?

A titolo di cronaca, e per gli amanti del brivido, ricordiamo che Everton, Leicester e Wolverhampton sono quotate a 300.00, mentre il West Ham è quotato a 500.00. La quota sale addirittura a 1.000 per Aston Villa, Bournemouth, Brighton, Burnley, Crystal Palace, Newcastle, Norwich, Sheffield Utd., Southampton e Watford.

Le retrocesse più papabili

Dall’altra parte degli esiti preventivati, puntiamo sulle potenziali retrocesse. Per i bookmaker, la principale iniziata è lo Sheffield Utd., a quota 1.65, seguita dal Norwich a 1.85. Un po’ più distanziate, a quota 2.75, troviamo il Brighton, e a quota 3.00 l’Aston Villa, il Burnley e il Newcastle.

About Author

Renato Baldo

Admin e Fondatore di Topscommesse.com, Appassionato di Calcio e betting blogger dal 2008. Testo ogni giorno Sistemi di Scommesse, per offrire il massimo ai miei lettori. Ho Scritto anche un ebook con i 10 migliori sistemi di scommesse.