Sanchez resterà all’Inter, ecco i dettagli dell’accordo

Sanchez resterà all’Inter, ecco i dettagli dell’accordo
William Hill Sport Welcome Bonus

L’Inter e Alexis Sanchez, un matrimonio che è destinato a proseguire. L’attaccante cileno sarà disponibile domani sera per l’ottavo di finale (in gara secca) di Europa League contro il Getafe, il Manchester United aveva da tempo dato l’ok; la novità delle ultime ore riguarda però l’accordo per il passaggio a titolo definitivo dell’ex Barcellona ai nerazzurri.

Risoluzione del contratto in vista

Nel pomeriggio di ieri l’entourage del calciatore ha definitivamente battuto le resistenze del club inglese ed è riuscito ad ottenere un accordo per la rescissione del contratto che ancora lega Sanchez al Manchester United fino al giugno del 2021. Insomma, una grandissima notizia per l’Inter che potrebbe ritrovarsi il cileno di fatto senza pagare il cartellino (si era partiti da una richiesta di 20 milioni di euro del Man U) e con un accordo col giocatore con un ingaggio nettamente inferiore a quello che percepiva in Inghilterra.

22bet Scommesse

L’attaccante guadagna 15 milioni di euro a stagione: all’Inter vedrà dimezzarsi il compenso (si parla di un accordo da 7 milioni l’anno) ma potrà godersi un triennale niente male per un classe ’88.

Le prospettive di mercato

Inutile sottolineare che si tratta di un colpo di fondamentale importanza per l’Inter che verrà: Conte, o chi per lui, potrà ripartire dalle tre punte avute a disposizione questa stagione (Lautaro al Barcellona è ormai un’ipotesi di difficile realizzazione) e Marotta avrà tutto il tempo per completare il reparto con un altro attaccante di valore (si proverà nuovamente l’assalto a Dzeko o, nel caso di arrivo di Allegri, c’è l’ipotesi Mandzukic, attualmente senza squadra).

Rabona Scommesse

Conte chiede poi un esterno sinistro di qualità (Emerson Palmieri è in cima alla lista del tecnico salentino) e un centrocampista di quantità: in questo senso stanno proseguendo i contatti col Tottenham per Ndombele, con gli spurs che però chiedono in cambio Skriniar. Il tutto senza dimenticare la trattativa per Tonali, col Brescia, ormai vicina alla conclusione.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.