Scommessa 1X2 con handicap, cosa è e come si gioca

Scommessa 1X2 con handicap, cosa è e come si gioca
William Hill Sport Welcome Bonus

Gli scommettitori di livello più avanzato conosceranno sicuramente la scommessa 1X2 con handicap, una particolare quota che deriva direttamente dalla classica 1X2, ma con delle varianti interessanti che fanno lievitare e non di poco il moltiplicatore finale. Il pronostico 1X2 come abbiamo già discusso in un altro dei nostri articoli, consiste nell’indovinare quale squadra vincerà l’incontro oppure se ci sarò un pareggio. La giocata 1X2 è molto conosciuta nel mondo del calcio a causa del Totocalcio, dove per vincere occorreva indovinare correttamente da 12 a 13 pronostici.

Nell’era delle multiple, invece, i pronostici sono più “liberi” quindi lo scommettitori può decidere sia il numero degli eventi su cui puntare, ma anche il tipo di scommessa da fare. Se vi siete imbattuti sulla dicitura 1×2 Handicap, allora vi trovate nel posto giusto! In questo articolo spiegheremo innanzitutto in cosa consiste l’handicap, come si può trarre vantaggio da questo tipo di scommessa e come si può giocare facilmente su un bookmaker.

Precisiamo che questo tipo di scommessa è presente in quasi tutti i siti scommessa, mentre la variante handicap asiatico, invece, si trova meno frequentemente. La scommessa 1X2 con handicap indica che la squadra favorita in un incontro parte, ai fini di solo questa scommessa, con uno svantaggio di uno o più goal (indicato con il valore -1, -2, ecc…). Ad esempio se si gioca il match Juve – Inter, la scommessa Handicap -2 non significherà altro che la Juve parte da uno svantaggio di 2 goal. Gli scenari che possono accadere allora saranno i seguenti:

  • Se la Juve batterà l’Inter con 3 goal di scarto, quindi un punto in più rispetto all’handicap -2, allora risulterà vincente il pronostico 1 H -2.
  • Se la Juve vince con 2 goal di scarto, il pronostico vincente sarà X H -2.
  • Se la Juve vince con 1 solo goal di scarto, pareggia o perde, allora il risultato sarà 2 H -2.

Come ben vediamo questo tipo di scommessa è più semplice di quello che può sembrare: basta togliere il valore dell’handicap, in questo caso – 2, dal punteggio della squadra di casa e calcolare il risultato. Ovviamente le quote date da questa giocata sono più succulente rispetto a quelle del semplice 1X2. Una variante della giocata con handicap è quella asiatica, che affronteremo in uno dei prossimi paragrafi.

I vantaggi della scommessa 1X2 con handicap

La scommessa 1X2 con handicap ha diversi vantaggi, sebbene non sia molto utilizzata in Italia. In verità questa giocata trae le sue origini dal mercato del betting asiatico, dove gli scommettitori amano bilanciare le proprie puntate inserendo un fattore più causale in modo da aumentare rischio e quote. Il fattore rischio è dato proprio dallo svantaggio, che di solito è tra 1 e 2 goal: quindi seppure si sta scommettendo sulla squadra favorita, si sta anche dicendo che essa deve vincere di misura sulla sua avversaria, realizzando almeno 1 o 2 goal in più della sua avversaria. Vincere non basta, perché occorre qualche goal in più e maggiore sarà lo scarto pronosticato, maggiore sarà la vincita potenziale.

La scommessa con handicap non è utilizzata solo nel calcio, ma ad esempio viene ampiamente giocata nel mondo del basket. Come mai? La risposta è abbastanza semplice: nel gioco del basket il sistema dei punti è diverso ed è possibile vedere dei match con tanti punti di scarto. Grazie alle scommesse live di basket è possibile trovare ogni settimana, specialmente giocando sull’NBA, quote molto interessanti legate all’handicap. Dunque non solo sarà emozionante azzeccare la vincitrice dell’incontro, ma anche ottenere delle quote extra grazie ai punti di scarto che nella pallacanestro possono essere anche parecchi.

Ecco una storia accaduta veramente. Nell’NBA la squadra dei Toronto Raptors è certamente la più favorita, mentre i Chicago Bulls i più sfavoriti. Durante la competizione Raptors e Bulls si scontrano molte volte durante la stagione ed è facile pronosticare a favore dei primi. Ovviamente, la conseguenza diretta di questo dislivello tecnico porta i Raptors ad avere uno quota molto bassa in caso di vincita sui Bulls, sia in casa che fuori. In questo caso più che giocare una scommessa facile sull’ 1 o 2 dei Raptors a seconda se giocano in casa o meno contro i Bulls, è preferibile puntare sull’handicap 7.5 o 12.5 punti. Nel Novembre del 2018 i Raptors vinsero fuori casa i Bulls con 39 punti di distacco, permettendo agli scommettitori di vincere l’handicap 12.5 molto facilmente e anche con una quota molto vantaggiosa.

22bet Scommesse

Quando si gioca la scommessa 1X2 con handicap

Come abbiamo appena visto nel mondo del basket è facile utilizzare questo tipo scommessa, anche perché non esiste il pareggio e si fanno molti punti. Se una favorita di un incontro ha una media punti / goal elevata e gioca fuori casa con una squadra che stalla nella parte bassa di un campionato, allora è ragionevole giocare questo tipo di scommessa. La 1X2 con handicap -2 ha sicuramente il suo fascino rispetto alla semplice giocata 1X2 e regala agli socmmettiria qualche brivido in più oltre che una quota ragionevole in certi casi). Questa scommessa va giocata sempre sulla favorita in campo e mai sulla sfavorita, dato che l’under dog difficilmente vincerà con punti di scarto.

L’ handicap asiatico

Una variante di scommessa 1X2 con handicap è quella asiatica, un tipo di scommessa che sta andando sempre più di moda in Italia. In questo tipo di puntata non è previsto il pareggio, quindi le chance di vittoria sono superiori all’handicap classico. Anche in questo tipo di pronostico il giocatore dovrà ragionare sui goal o punti di scarto tra la squadra vincitrice e la perdente, rimuovendo l’opzione del pareggio.

Nell’handicap asiatico per le scommesse sul calcio sono previsti tre tipi di handicap, gli interi, metà e un quarto di goal. Gli handicap asiatici a goal interi sono rappresentati da numeri interi, proprio come l’handicap normale. Nel caso in cui, considerato l’handicap, si ottenga un pareggio, allora non si vincerà ne’ perderà nulla e i soldi ritorneranno indietro. I restanti casi invece porteranno alla vincita o alla perdita della scommessa. Quando invece si tratta di handicap asiatico con mezzi punti, come -0.5, – 1,5, + 1.5, allora il pareggio non viene contemplato assolutamente e si procede proprio come se la squadra di casa avesse un vantaggio o svantaggio di uno o più goal e mezzo all’inizio.

Per capire bene il concetto del mezzo punto, basta pensare alla scommessa Under / Over. Caso un po’ più difficile è quello dell’handicap con i quarti di punti di scarto, tipo +1.25, +1.75, – 1.25, ecc… In questo caso se la condizione non è soddisfatta di “misura”, si considera un pareggio e si recupererà solo metà della propria scommessa.

Esempio: scommettiamo 100€ sulla Juve vincente con handicap -1.25. Se la Juve vince con 2 goal di scarto, allora vinci la scommessa. Se invece la Juve vince con un solo Goal di scarto, allora tu recupererai il 50% di 100€, dato che viene considerato un pareggio. I restanti casi sono uguali. Cosa cambia nell’handicap asiatico tra queste tre tipologie di puntate? Ovviamente le quote: un buon tipster riesce a scovare tra tutte queste opportunità legate all’handicap asiatico la migliore scommessa da fare per portare a casa la vincita migliore al minor rischio. Con un po’ di esperienza il giocatore riuscirà a capire meglio quando è il momento di piazzare una scommessa con handicap o con handicap asiatico, valutando bene il rischio e la quota associata.

Dove giocare le scommesse con l’handicap

E’ arrivato il momento di conoscere quali sono i portali scommesse che accettano le puntate 1X2 con handicap. In generale tutti i bookmakers AAMS permettono di fare questo tipo di puntata, molto popolare anche in Italia. William Hill, 888Sport, Unibet e Betway sono i siti scommesse consigliati sui quali giocare l’handicap, sia per partite di calcio che di basket che, come abbiamo detto, sono molto più proficue. L’handicap asiatico, seppure non molto popolare, può essere giocato anche in questi bookmakers, l’importante è conoscere bene prima il tipo di puntata per non rimanere poi delusi dagli esiti (ad esempio azzeccare la vittoria, ma perdere la scommessa anche al 50% causa gli scarti decimali).

Rabona Scommesse

Per comprendere al meglio questo tipo di scommessa, non molto intuitiva come l’Under o Over o la semplice 1X2, consigliamo di sfruttare i bonus di benvenuto messi a disposizione dai siti scommessa sul primo deposito. Ci sono dei welcome bonus molto importanti, che regalano dal 100 al 200% sul primo deposito, in modo tale che possiate provare in tutta serenità le giocate con l’handicap per i match dove prevedete una valanga di goal di scarto. Infine per capire meglio e più a fondo le possibilità di questo tipo di giocata, consigliamo di giocare con prudenza inizialmente, capendo quando sia meglio provare la versione asiatica dell’handicap che riduce notevolmente il rischio di una sconfitta.

Categories: Consigli Scommesse

About Author

Renato Baldo

Admin e Fondatore di Topscommesse.com, Appassionato di Calcio e betting blogger dal 2008. Testo ogni giorno Sistemi di Scommesse, per offrire il massimo ai miei lettori. Ho Scritto anche un ebook con i 10 migliori sistemi di scommesse.