Serie A, tre nuove ipotesi per la ripartenza

Serie A, tre nuove ipotesi per la ripartenza
William Hill Sport Welcome Bonus

La Serie A non ha ancora sciolto il dilemma sul possibile ritorno in campo: l’emergenza coronavirus continua ad imperversare nel nostro paese e non è ancora chiaro quando la tanto attesa “fase 2” possa cominciare. Certo, tanto dipenderà dal governo, ma intanto i club della massima serie cominciano ad organizzarsi in previsione della fine del lockdown.

Ripresa degli allenamenti il 4 maggio?

La prima data cerchiata in rosso sul calendario è quella del 4 maggio: da molti viene indicata come quella possibile per la fine dell’isolamento imposto ai cittadini italiani (evitando così possibili esodi di massa in occasione dei ponti di 25 aprile e 1 maggio) e i club, nel caso in cui non dovessero riuscirci prima, fisseranno per quel giorno la ripresa degli allenamenti.

22bet Scommesse

Si tratta di un giorno particolarmente rilevante perché, di fatto, soltanto conoscendo l’inizio degli allenamenti si può pianificare anche un inizio dell’attività agonistica vera e propria. Anche la Liga ha parlato di una sorta di protocollo per pianificare la preparazione fisica delle squadre in vista del rush finale della stagione, ed è chiaro che servano almeno tre settimane per ritrovare una forma accettabile. Insomma, stando a quanto scrive oggi ‘La Gazzetta dello Sport’, i più ottimisti pensano ad una ripresa già il 24 maggio.

Le altre date sul tavolo

Partendo da quel giorno si può pianificare meglio il futuro, tenendo presente che le ipotesi relative al 31 maggio e al 7 giugno saranno poi valutate di volta in volta, anche tenendo in considerazione l’evolversi della pandemia in Italia.

Rabona Scommesse

E’ utile comunque ricordare che ci sono 12 giornate e due recuperi da disputare: insomma, giocando ogni tre giorni, il campionato potrebbe chiudersi nel giro di un mese e mezzo/due mesi, rispettando quindi il target imposto dalla UEFA (metà luglio) e dando poi spazio alle competizioni continentali che si concluderebbero soltanto dopo l’assegnazione dei titoli nazionali.

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.