Serie B, Pescara-Verona: pronostico e probabili formazioni 26 maggio 2019

Serie B, Pescara-Verona: pronostico e probabili formazioni 26 maggio 2019

Pescara-Verona si incrociano per il ritorno della semifinale play-off di Serie B. Da questa gara uscirà la squadra che affronterà in finale il sorprendente Cittadella che ieri ha eliminato il Benevento.

Il Pescara parte con il vantaggio di avere chiuso la gara di andata al Bentegodi sullo 0-0, questo significa che in caso di pareggio gli abruzzesi si qualificherebbero per la finale. Fare calcoli contro una corazzata come il Verona sarebbe sbagliato e deleterio, quindi è facile immaginare che la squadra di Pillon scenda in campo per tentare di vincere però stando anche attenta a non sbilanciarsi troppo.

Il Verona sarà costretto a fare la partita se vuole tagliare il traguardo della finale, perchè solo una vittoria (con qualsiasi risultato), consentirebbe agli scaligeri di qualificarsi per la doppia finale a quel punto tutto veneta con il Cittadella. Aglietti può contare su una rosa ricca di talenti, ma ci sarà bisogno di una gara molto più convincente rispetto a quella dell’andata.

Il pronostico

Gara sulla carta molto equilibrata come dimostrano le quote Bet365, che offre il segno 1 a 2,20, il segno X a 3.25 e il segno 2 a 3.30. Il nostro personale pronostico è il seguente: COMBO X2 + MULTIGOL 3-4 quotato da Eurobet a 4.50.

Le probabili formazioni

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Bettella, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Crecco; Marras, Mancuso, Sottil.

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Danzi; Matos, Di Carmine, Di Gaudio.

Categories: Pronostici Calcio, Serie B

About Author

Patrizio Annunziata

Giornalista pubblicista da sempre appassionato e attento studioso di statistiche del calcio mondiale che ama fare pronostici e scrivere news sul mondo dello sport.