Under 21, Italia-Islanda 3-0: Sottil e Cutrone avvicinano gli azzurrini all’Europeo

Under 21, Italia-Islanda 3-0: Sottil e Cutrone avvicinano gli azzurrini all’Europeo
William Hill Sport Welcome Bonus

Al Paolo Mazza di Ferrara l’Italia Under 21 batte i pari età dell’Islanda con un rotondo 3-0 e fa un passo in avanti verso la qualificazione all’Europeo 2021. Gli azzurrini scavalcano in classifica proprio i rivali odierni e si piazzano provvisoriamente secondi con 10 punti, a -3 dall’Irlanda capolista ma con due partite in meno. Insomma, i ragazzi di Nicolato cominciano a vedere il cammino un po’ più in discesa rispetto ad un mese fa, quando lo 0-0 proprio in Irlanda lasciò qualche dubbio soprattutto per la brutta prestazione offerta.

Undici rivoluzionato

La buona notizia è che nemmeno le tante assenze hanno influito sul match degli azzurrini. L’undici rivoluzionato ha faticato ad entrare in partita ma già dalla mezz’ora del primo tempo è stato un assolo dell’Italia.

22bet Scommesse

Finsson colpisce un palo al 16′, poi Carnasecchi è bravissimo sulla conclusione di Gudjohnsen al 28′. Sala e Cutrone, in precedenza, erano stati i protagonisti degli unici spunti degni di nota degli azzurrini che passano in vantaggio al 32′: bella l’azione corale che coinvolge tutto l’attacco, Cutrone crossa per Pinamonti che serve sul palo opposto Sottil, bravo a finalizzare dopo che lui stesso aveva partecipato all’inizio della manovra.

Cutrone si riscatta con una doppietta

Già prima dell’intervallo Gabbia va vicino al raddoppio di testa. Ma è nella ripresa che l’Italia dilaga: tante le occasioni sprecate, una clamorosa di Cutrone che già in Armenia aveva fallito diverse chances. Gli ingressi di Adjapong, Zanellato e Scamacca danno ulteriore vigore all’attacco azzurro che nel finale dilaga.

Rabona Scommesse

All’84’, su cross di Sala, Scamacca fa da sponda e Cutrone rompe il maleficio insaccando di controbalzo. L’attaccante dei Wolves sigla poi la doppietta al 90′, su assist ancora di Scamacca, prima del nervosismo finale dovuto ai troppi interventi duri degli islandesi. Al fischio finale c’è anche un’accenno di rissa ma quello che più conta è il 3-0 per l’Italia Under 21: avanti così!

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.