Calciomercato Milan, si torna a parlare del ritorno di Caldara

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Il Milan sta studiando come muoversi a gennaio quando, ormai non è più una scelta ma un obbligo, dovrà tornare sul mercato per trovare il sostituto di Kjaer, out fino al termine della stagione. L’infortunio del danese ha scombussolato i piani di Maldini e Massara, costretti a comprare un centrale nonostante l’eliminazione dalle coppe europee ridurrà drasticamente gli impegni.

Una vecchia conoscenza

Il Milan ha vari nomi sul taccuino ma uno sta recuperando velocemente posizioni: Mattia Caldara. 27 anni, è uno dei principali protagonista del Venezia, tra le rivelazioni di questa prima parte di campionato. Particolare non da poco: Caldara è già di proprietà del Milan che lo ha spedito in laguna in prestito annuale: insomma, per tornare già a gennaio sarà necessario l’accordo tra i due club, fattibile ma non immediato.

L’ex Atalanta è diventato infatti insostituibile nell’undici di Zanetti, collezionando 13 presenze da titolare e senza mai abbandonare il campo. Il classe ’94 ha così trovato una continuità di rendimento che ormai gli era sconosciuta da diversi anni. Dopo l’esplosione all’Atalanta (con annesse due presenze in nazionale maggiore), arriva la chiamata della Juventus che però lo gira subito al Milan nell’ambito dell’affare Bonucci.

Caldara è rimasto un anno e mezzo a Milanello collezionando appena due presenze ufficiali, una col Dudelange in Europa League, l’altra contro la Lazio in Coppa Italia. Zero apparizioni in campionato ma la rottura del tendine d’Achille e un’infinità di problemi fisici sono una giustificazione più che concreta al mancato utilizzo. Caldara è poi tornato in prestito all’Atalanta (biennale), trovando poco spazio col suo mentore, Gasperini, prima del nuovo prestito di quest’anno al Venezia.

Gli scenari

Si tratterebbe, quindi, di una sorta di “usato sicuro” ma ci sarà da trovare l’accordo: il Milan potrebbe girare in prestito un altro calciatore al Venezia oppure pagare un indennizzo. I rossoneri, in compenso, si ritroverebbero un calciatore rinfrancato nello spirito e pienamente recuperato dal punto di vista fisico.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 18 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Kosovo, con calcio d’inizio fissato alle ore 16:30 allo ... Continua
/
Pronostici Mimmo 17 Luglio 2024

Pronostici Mimmo 17 Luglio 2024

Il Ludogorets ha già ipotecato il passaggio del turno vincendo 3-1 nella gara di andata e la squadra bulgara vista ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 17 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Montenegro, con calcio d’inizio fissato alle ore 17:00 al ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 16 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Finlandia, con calcio d’inizio fissato alle ore 18:00 alla ... Continua
/
Stadio Calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 15 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Irlanda del Nord, con calcio d’inizio fissato alle ore ... Continua
/
Pronostico Spagna - Italia 20 Giugno 2024

Pronostico Spagna – Inghilterra 14 Luglio 2024

La Spagna è la nazionale che ha dominato questo Europeo, infatti è stata l'unica a vincere tutte le partite giocate ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA