Clamoroso al Milan, Maldini e Massara verso l’addio

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Terremoto in casa Milan: ieri mattina, in un albergo del centro, si è consumata la frattura – probabilmente insanabile – tra Gerry Cardinale e Paolo Maldini. Quello che doveva essere un incontro per pianificare le strategie per la prossima stagione in realtà si è trasformato in un rapido saluto: sono bastati pochi minuti all’imprenditore italo-americano che rappresenta il fondo RedBird, proprietario del club, a comunicare a Maldini la scelta di non voler più proseguire assieme. Un licenziamento che ha radici profonde.

Le parole di Maldini

Sono diversi, infatti, i punti di disaccordo tra Maldini e l’attuale dirigenza, i più importanti riguardano gli investimenti nel prossimo futuro. L’ormai ex d.t. spingeva per aumentare il budget e poter così attrarre subito calciatori di qualità, le parole dopo l’eliminazione in Champions League erano state chiare (“Dobbiamo essere bravi a capire il momento e a fare investimenti per raggiungere i top club europei”) e maldigerite dalla società. Cardinale ha sempre dichiarato di voler puntare ad una crescita graduale del fatturato che possa poi accompagnare anche la crescita sul piano sportivo.

Ma non è tutto: lo scorso mercato è stato fallimentare, i 50 milioni di budget avuti da Maldini e Massara sono stati spesi male come dimostra il rendimento dei nuovi acquisti, De Ketelaere su tutti. E i risultati sul campo sono stati deludenti: al di là della semifinale in Champions, persa in modo netto contro l’Inter, pesa il quinto posto in campionato, divenuto quarto soltanto per le note vicende che hanno riguardato la Juventus.

Il futuro

Già oggi dovrebbe essere quindi ufficializzato l’addio sia di Maldini che di Massara, il d.s. che molti danno già sulla via di Napoli in sostituzione di Giuntoli. Il Milan per sostituire i due potrebbe privilegiare la soluzione interna: Giorgio Furlani, attuale amministratore, diventerebbe d.t. mentre Moncada, oggi il capo-scout, diverrebbe il direttore sportivo.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Pronostico Fiorentina - Napoli 17 Maggio 2024

Pronostico Fiorentina – Napoli 17 Maggio 2024

La Fiorentina dopo aver battuto il Monza per 2-1 ha scavalcato proprio il Napoli in classifica prendendosi l'ottavo posto che ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 17 Maggio 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca a Palermo, con calcio d'inizio fissato alle ore 18:30 allo ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 16 Maggio 2024

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Norvegia, con calcio d’inizio fissato alle ore 18:00 all'Aspmyra ... Continua
/
Pronostico Atalanta - Juventus 15 Maggio 2024

Pronostico Atalanta – Juventus 15 Maggio 2024

L'Atalanta dopo la straordinaria stagione vissuta si appresta a giocare la prima delle due finali che l'attendono, infatti oltre quella ... Continua
/
fofana

Il Milan mette nel mirino Emerson Royal e Fofana

Il mercato estivo del calcio europeo comincia ad animarsi e il Milan non resta certo a guardare. Con un budget ... Continua
/
Pronostici calcio oggi 15 ottobre 2021

Il neopromosso Como pensa subito ad un mercato da protagonista

Il Como, fresco di promozione in Serie A, si prepara a sfidare i grandi del campionato italiano con una mentalità ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA