Cosa sono gli sport virtuali e come puoi scommettere su di loro!

Cosa sono gli sport virtuali e come puoi scommettere su di loro!

Negli ultimi anni anche in Italia si parla con sempre più insistenza di sport virtuali. Discipline sportive competitive, che fin dal loro ingresso sul nostro mercato hanno acceso grande interesse, appassionati e investimenti. Insomma, quanto basta per cercare di capire di che cosa si tratta, e come puoi scommettere sugli sport virtuali!

Cosa sono gli sport virtuali

Cominciamo da una piccola definizione di sport virtuali o, meglio, di scommesse sugli sport virtuali.

Le scommesse sugli sport virtuali sono infatti delle scommesse su eventi simili a quelli “reali”, con la differenza che si tratta di competizioni simulate, le cui immagini vengono trasmesse dall’operatore che quota l’evento. Sarà dunque possibile osservare live l’evoluzione della propria partita virtuale e, di conseguenza, rendersi conto se la propria quota si stia o meno dirigendo verso la direzione desiderata.

Chiarito ciò, sempre più vasta è la varietà degli sport virtuali proposti. Il calcio continua a fare la parte del leone, con una quota di mercato maggioritaria, ma stanno crescendo gli investimenti e le scommesse in altri sport virtuali come il moto, l’ippica o il ciclismo.

Come scommettere con gli sport virtuali

Come abbiamo già anticipato, scommettere sugli sport virtuali è molto semplice. È infatti sufficiente – in maniera non dissimile da quanto faresti con gli sport reali! – scegliere la disciplina, il match ed effettuare le puntate secondo le tue previsioni. Potrai dunque iniziare ad assistere alla simulazione della gara, nella speranza che la tua scommessa finisca per darti le soddisfazioni che meriti.

Ora, fin qui è l’aspetto “visibile” delle scommesse con gli sport virtuali, che simuleranno una vera e propria competizione, dandoti l’impressione di assistere a un match “reale”. In realtà, l’esito delle scommesse virtuali è pre-determinato, sebbene in maniera casuale, da un estrazione certificata da ADM. Gli esiti vincenti sono di fatti conseguiti mediante l’uso di un software generatore di numeri pseudo casuali, che permette all’operatore di andare sempre in profitto, e a te l’impressione che sei andato vicino o meno al risultato finale. Le quote dei diversi concorrenti sono invece determinate in maniera tale che i concorrenti con una più alta probabilità di essere estratti hanno quote più basse, e viceversa. Chiaro, no?

Conviene scommettere sugli sport virtuali?

È difficile comprendere se conviene o meno scommettere sugli sport virtuali. In linea di massima, trattandosi di una novità di facile accessibilità, queste scommesse hanno l’indubbio merito di coinvolgere il giocatore in modo innovativo, facendolo sentire parte di uno scenario di gioco competitivo che replica la realtà, ma che risulta essere accessibile in ogni momento, e senza il fattore “umano”.

Di fatti, non sfuggirà nemmeno ai neofiti di questo settore che le scommesse virtuali hanno uno schema di gioco che ricopia esattamente quello delle scommesse su eventi reali, in cui ogni evento fa storia a sè. La differenza è naturalmente nell’automatismo dell’evento, curato da algoritmi, e privo di qualsiasi elemento umano. Una grafica tridimensionale più o meno accurata permetterà infine di coinvolgere lo scommettitore in modo ancora più completo e accurato.

Molti scommettitori gradiscono questo genere di eventi anche perché si basa totalmente sulla casualità (il che, per altri scommettitori è invece un svantaggio). Non sono dunque richieste abilità, ne sono previste capacità di gestire gli imprevisti (si pensi alla scommessa già piazzata su un match reale di calcio, e all’infortunio del bomber nel pre-partita!).

Quanto si vince con le scommesse sugli sport virtuali

Le probabilità di vincita nelle scommesse sugli sport virtuali sono calcolate con un semplice algoritmo, in maniera tale che un evento che viene – ad esempio – quotato a 2, abbia effettivamente una possibilità su due di verificarsi. Inoltre, le quote non sono influenzate dal bookmaker perché, come già abbiamo ricordato, le stesse non possono essere influenzate dall’elemento umano.

Dove scommettere sugli sport virtuali

Oggi giorno sempre più bookmaker permettono ai propri clienti di scommettere sugli sport virtuali, e anche quei pochi operatori che al momento non hanno una simile opportunità sembrano essere in procinto di introdurla, tanto elevata è la domanda per questo servizio.

Siamo certi che non avrai certo difficoltà nel trovare un bookmaker utile per questo divertente scopo, ecco quelli con Licenza ADM che supportano le scommesse virtuali:

Categories: Consigli Scommesse

About Author

Renato Baldo

Admin e Fondatore di Topscommesse.com, Appassionato di Calcio e betting blogger dal 2008. Testo ogni giorno Sistemi di Scommesse, per offrire il massimo ai miei lettori. Ho Scritto anche un ebook con i 10 migliori sistemi di scommesse.