Crisi Bologna, lascia Sabatini: Mihajlovic sotto esame

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Non è stato un inizio di stagione “tranquillo” per il Bologna: i felsinei hanno inanellato una serie di brutte prestazioni sia in campionato che in Coppa Italia (resta clamorosa l’eliminazione, con goleada, per mano della Ternana), culminata col 4-2 rimediato domenica ad Empoli.

L’addio di Sabatini

Le indiscrezioni riferiscono di un Joey Saputo furioso per gli ultimi risultati. Non è quindi una sorpresa che comincino a cadere le prime teste: con una nota apparsa sul sito web del club, il Bologna ha ufficializzato l’addio di Walter Sabatini. Non si tratta di una rescissione consensuale: il contratto del dirigente ex Inter, Roma e Sampdoria era già scaduto lo scorso agosto ma le parti avrebbero dovuto rinnovare il contratto ai primi di ottobre.

Sabatini ha però preferito scegliere la via delle dimissioni, subito accettate dal club, nell’aria dopo le dure parole pronunciate subito dopo il k.o. con l’Empoli: “Che squadra è il Bologna? E’ stata fatta proprio una squadra del c…”.

Saputo ha voluto comunque ringraziare Sabatini per il lavoro svolto sia al Bologna che al CF Montreal, l’altro club di proprietà della Free 2 Be Holdings Inc: “Il suo contributo di idee che ha dato ai due club in merito a strategie e metodologie di lavoro è stato preziosissimo. E’ una persona di grande spessore, intellettuale ed umano. Gli auguro le migliori fortune”.

La posizione di Mihajlovic

Inevitabilmente, anche la posizione di Sinisa Mihajlovic finisce sotto la lente di ingrandimento. La panchina non è – almeno in teoria – a rischio, ma la prestazione di domenica contro la Lazio sarà importante. Il Bologna ha due punti in più rispetto allo scorso anno (8) ma, come accennato in precedenza, preoccupano la mancanza di carattere e la fase difensiva: i 14 gol subiti in 6 partite (quarta peggior difesa del campionato) e l’attitudine negativa in diversi frangenti hanno portato Mihajlovic nel mirino di critica e tifosi.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Stadio Calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 15 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Irlanda del Nord, con calcio d’inizio fissato alle ore ... Continua
/
Pronostico Spagna - Inghilterra 14 Luglio 2024

Pronostico Spagna – Inghilterra 14 Luglio 2024

La Spagna è la nazionale che ha dominato questo Europeo, infatti è stata l'unica a vincere tutte le partite giocate ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 14 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d’inizio fissato alle ore 14:00 alla ... Continua
/
Stadio calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 13 Luglio

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Svezia, con calcio d’inizio fissato alle ore 15:00 allo ... Continua
/
balotelli

Balotelli riparte dal Brasile? Lo vuole il Corinthians

Il calcio brasiliano potrebbe presto accogliere una nuova stella internazionale. Mario , attaccante 33enne attualmente svincolato, sembra essere nel mirino ... Continua
/
brescianini

L’Atalanta punta Brescianini e O’Riley per sostituire Koopmeiners

si prepara a un'importante rivoluzione a centrocampo. Con l'olandese Teun Koopmeiners in procinto di lasciare Bergamo, la dirigenza nerazzurra sta ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA