Crisi Germania, Bierhoff si dimette da tutte le cariche federali

Crisi Germania, Bierhoff si dimette da tutte le cariche federali
William Hill Sport Welcome Bonus

A pochi giorni dall’eliminazione della Germania nella fase a gironi del Mondiale in Qatar, arriva il primo addio nella federazione tedesca: Oliver Bierhoff ha rassegnato le dimissioni da tutte le sue cariche ed è un fatto davvero clamoroso considerato che l’ex attaccante di Milan e Udinese (tra le altre) era entrato nella Dfb ben 18 anni fa.

Alti e bassi

Era infatti il 2004, Voeller si dimise dal ruolo di c.t. dopo l’eliminazione precoce nell’Europeo in Portogallo e la federazione scelse Jurgen Klinsmann al suo posto. Al suo fianco, ecco Bierhoff nella figura di “manager”, una sorta di collegamento tra federazione e squadra. Nel 2006, nel Mondiale in casa, la Germania chiuse terza, Klinsmann diede l’addio e Bierhoff fu promosso al ruolo di direttore tecnico. La scelta di Joachim Low come nuovo c.t. aprì la fase più bella e vincente della Germania nell’epoca moderna. Un ciclo che tocca il suo apice con la vittoria nel Mondiale 2014, impreziosita dal leggendario 7-1 inflitto al Brasile, in casa.

22bet Scommesse

Dopo, però, solo delusioni: semifinale a Euro 2016 (k.o. con la Francia dopo aver però eliminato l’Italia), primo turno ai Mondiali del 2018, ottavi a Euro 2020 e ora un altro primo turno ai Mondiali, uscita determinata soprattutto dal clamoroso k.o. col Giappone.

Bierhoff aveva un contratto fino al 2024 (i prossimi Europei si disputeranno proprio in Germania), per il momento è l’unico a lasciare visto che Flick ha già dichiarato di non aver intenzione di dimettersi. L’ex allenatore del Bayern Monaco perde però un prezioso alleato e dovrà ora confrontarsi col futuro direttore tecnico. Le indiscrezioni parlano di Matthias Sammer, dirigente del Borussia Dortmund che potrebbe essere favorito dalla recente nomina di Watzke (a.d. del club giallonero) a vice-presidente federale. Bierhoff ha dato le dimissioni anche da direttore del centro federale, recentemente inaugurato a Francoforte.

Comparazione Bonus Agosto 2022

Descrizione
Bonus

Planetwin365 offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus del 50% fino a 500€ sul primo deposito. Offerta valida per nuovi utenti.T&C applicati 18+

Recensione Completa su Planetwin365

500€

Snai offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus di 5€ all’iscrizione e senza nessun tipo di deposito, ma solo la convalida del conto gioco e il 100% fino a 300€ sul primo deposito. T&C applicati – 18+

Recensione Completa su Snai

305€

Euobet offre ai lettori di Topscommesse.com un bonus scommesse fino a 210€: 10€ senza deposito + il 50% fino a 200€ al primo deposito. T&C applicati – 18+..

Recensione Completa su Eurobet

210€

Categories: News

About Author

Alfonso Alfano

Appassionato di Liga e Premier League, fondatore e direttore di Tuttocalcioestero, sono assiduo "frequentatore" anche dei campi di Libertadores e Jupiler League belga.