Crisi PSG-Messi, arrivano le scuse dell’argentino ma non basteranno per evitare il divorzio

Alfonso Grembiule

Top Scommesse

Sono con ogni probabilità le ultime settimane di Leo Messi come giocatore del PSG: il calciatore argentino lascerà la Francia a fine stagione. Il suo contratto è in scadenza a giugno, le trattative per il rinnovo non sono mai decollate, il rendimento ha sì toccato picchi degni della fama della “pulce” ma in generale i due anni passati al Parco dei Principi non sono stati esaltanti, anzi. La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso è quanto accaduto ad inizio settimana.

Il viaggio in Arabia Saudita

Dopo la clamorosa sconfitta interna col Lorient, che peraltro ha riaperto la lotta al vertice in Ligue 1 (PSG primo con 5 punti di vantaggio sul Marsiglia a 5 giornate dalla fine), il tecnico dei parigini, Galtier, aveva annunciato un allenamento “punitivo” per il giorno dopo. In tutta risposta, Messi è volato verso l’Arabia Saudita per un impegno pubblicitario programmato da tempo. Un episodio che non poteva passare sotto silenzio: club e spogliatoio sono insorti, alla fine è arrivata la clamorosa decisione dei transalpini che hanno punito il sette volte Pallone d’Oro con due settimane senza stipendio.

Non è tutto: nelle scorse ore è stata registrata anche la clamorosa protesta dei tifosi del PSG che hanno insultato con cori durissimi l’argentino. Insomma, oggi sono arrivate le scuse di Messi in un video pubblicato sui suoi profili social (“Mi scuso coi compagni e col club, pensavo avremmo avuto un giorno libero dopo la partita come accade sempre e non ho potuto cancellare nuovamente questo viaggio. Sono in attesa delle decisioni della società”) ma l’avventura del campione del Mondo 2022 con l’Argentina in Ligue 1 è ormai agli sgoccioli. I tifosi del Barcellona sognano il ritorno di Messi al Camp Nou tanto che i cori che inneggiano al fuoriclasse di Rosario sono ormai divenuti consuetudine.

Alfonso Alfano

Alfonso Grembiule

Appassionato fin dalla giovinezza delle emozionanti sfide della Liga e della Premier League, ho sempre avuto un occhio di riguardo per il calcio europeo. Questa passione non solo mi ha portato a seguire con fervore ogni partita, ma mi ha anche ispirato a fondare e dirigere "Tuttocalcioestero", una piattaforma dedicata agli amanti del calcio di tutto il mondo. Attraverso questo progetto, ho avuto l'opportunità di condividere e discutere le ultime notizie, le analisi tattiche e le curiosità legate alle leghe più prestigiose d'Europa.


Ultime Pubblicazioni

/
Stadio Calcio

Pronostici Calcio di Oggi: Schedina 14 Aprile

Iniziamo la nostra rassegna odierna dal match che si gioca in Inghilterra, con fischio d'inizio previsto alle ore 15:00 in ... Continua
/
Pronostici Mimmo 13 Aprile 2024

Pronostici Mimmo 13 Aprile 2024

Lo Stoccarda è ormai lanciatissimo verso il ritorno in Champions e punta anche al secondo posto, in più in casa ... Continua
/
Pronostico Torino - Juventus 13 Aprile 2024

Pronostico Torino – Juventus 13 Aprile 2024

Il Torino è reduce dalla sconfitta di Empoli per 3-2 che ha probabilmente chiuso tutte le speranze dei granata di ... Continua
/
Wan-Bissaka

L’Inter pensa a Wan-Bissaka per sostituire Dumfries

L'Inter sta studiando con attenzione le proprie opzioni per la fascia destra in vista del calciomercato estivo. E' emerso nelle ... Continua
/
bremer

Il Manchester United su Bremer, la Juve non si opporrà alla cessione

l derby della Mole potrebbe essere l'ultima occasione in cui vedremo Bremer difendere i colori della Juventus contro il suo ... Continua
/
uefa

Incredibile ma vero, l’Italia in teoria potrebbe avere 10 squadre in EUropa nella prossima stagione

Nella frenetica corsa verso le coppe europee della prossima stagione, le speranze dell'Italia calcistica si rinnovano grazie alle gesta di ... Continua

Lascia un commento

Gioca su LoyalBet con uno strepitoso bonus scommesse di 50€ subito per te! 🎁

VISITA